Rifiuti in Sicilia, la Cisl chiede il commissariamento della Regione

“La gestione dei rifiuti in Sicilia è disastrosa, il governatore tragga le conseguenze politiche di questo fallimento. Il sindacato è pronto alla mobilitazione”. È un quadro nero quello ricostruito da Fit Cisl e Cisl siciliane sul tema della gestione dei rifiuti nell’isola, e che richiede, affermano dal sindacato, “interventi immediati e risolutivi per evitare che l’emergenza scoppi e si consolidi […]

Continue reading »

Sono 171 i Comuni commissariati per mafia. Il rapporto di Openpolis

Al momento sono 171 i comuni commissariati per mafia: lo ricorda uno studio di Openpolis, che ricorda come la possibilità di sciogliere un’amministrazione per condizionamenti imposti dalla criminalità organizzata sia stata introdotta nel 1991. Da allora, il 95% dei provvedimenti sono stati operati in 3 regioni: Calabria,Campania e Sicilia. E sono proprio questi territori ad occupare il podio delle realtà […]

Continue reading »

Emergenza rifiuti in Sicilia, c'è l'ok per due inceneritori

Emergenza rifiuti in Sicilia, c’è l’ok per due inceneritori. E tra poco, come annunciato dal Mattino di Sicilia qualche giorno fa, la Sicilia verrà commissariata dal governo Renzi per cercare di uscire fuori dal disastro, dopo l’ ordinanza d’emergenza della giunta regionale, con i commissari nelle Ssr (gli ex Ato Rifiuti, da ridurre da 18 a 5) e la proroga delle […]

Continue reading »

Rifiuti in Sicilia, il sistema nell'isola e i danni prodotti dai commissari

Gli interventi messi in atto dalle diverse Ordinanze di Protezione Civile, con cui a partire dal 2000, si è intervenuto sui rifiuti, con l’obiettivo di considerarli una risorsa, introducendo una gestione basata su: Riciclo, Riuso e Riduzione; hanno peggiorato le non esaltanti gestioni comunali precedenti, che operavano essenzialmente su: spazzamento, svuotamento dei cassonetti e conferimento in discarica. I commissariamenti disposti […]

Continue reading »

L’allarme: il commissariamento degli Ato idrici comporterà la perdita dei finanziamenti comunitari

L’imminente commissariamento degli Ato idrici tinge di nero una delle pagine più controverse della politica regionale degli ultimi due anni. Come noto, la commissione Ambiente lavora al testo dall’inizio della legislatura ma, a causa dei continui rimpasti di governo (ben 3 assessori al ramo in due anni), ha subito forti rallentamenti. In questo delicato momento serve da parte di tutti […]

Continue reading »