Tag: fiandaca

Idee & Opinioni, News Sicilia, Notizie

La Trattativa, il sistema mediatico, i servi sciocchi delle Procure

L’impianto argomentativo della sentenza assolutoria di Calogero Mannino smantella la costruzione accusatoria della cosiddetta trattativa stato-mafia. Da coautore (insieme con Salvatore Lupo) di un saggio critico sull’argomento, pubblicato da Laterza due anni fa, potrei molto compiacermene e andare alla ricerca delle coincidenze tra i miei argomenti critici e le ragioni poste a fondamento della sentenza del giudice Marina Petruzzella. Ma rinuncio a questa esercitazione perché, oltretutto, considero la Trattativa un tema ormai archiviato (i miei attuali interessi di studioso si rivolgono ad altro). Piuttosto, ritengo opportuno richiamare qui l’attenzione sull’atteggiamento del sistema mediatico rispetto al processo sulla Trattativa, che si è andato caratterizzando secondo movenze tali da con...
Idee & Opinioni, News Sicilia, Notizie

Antimafia, polemiche e idee. Fiandaca: "Cultura totalitaria". Santino: "Umiltà e buon senso"

Continua il dibattito, e continuano le polemiche, su come ripensare l'antimafia, alla luce degli ultimi scandali e dei nuovi episodi. Oggi Il Foglio riprende la notizia della partecipazione di Giovanni Fiandaca, uno dei più noti giuristi italiani, professore di Diritto penale all’Università di Palermo,  come relatore, domani e dopodomani, a un seminario organizzato dalla Scuola superiore della magistratura, dedicato al reato di concorso esterno in associazione mafiosa. Come abbiamo raccontato, la cosa non è andata giù al pm-simbolo del processo sulla trattativa stato-mafia, Nino Di Matteo. “L’avere espresso giudizi fortemente critici nei confronti delle impostazioni accusatorie di processi in corso in questo distretto è forse diventato motivo di ulteriore merito per la scelta dei relatori?...
News Sicilia

Codice antimafia un anno dopo: domani convegno a Palermo

Domani, sabato 27 ottobre 2012, dalle 9 fino alle 17, si terrà presso la sede del Dipartimento Dems dell’Università degli Studi (Dipartimento di studi europei e dell’integrazione internazionale - Aula Borsellino - Facoltà di Scienze Politiche - via Maqueda 324, Palermo) l’incontro tra i magistrati più impegnati in Italia nella lotta ai patrimoni mafiosi sul tema "Il codice antimafia un anno dopo: bilanci e prospettive". Alla giornata, promossa dall’”Osservatorio nazionale su Confisca, amministrazione e destinazione dei beni e delle aziende” dell’Università di Palermo, parteciperanno i presidenti di nove tribunali italiani in prima linea sul fronte dell’applicazione delle misure patrimoniali antimafia (Bari, Caltanissetta, Milano, Napoli, Palermo, Reggio Calabria, Roma, S. Maria Capua Vet...