Artigiani: nasce in Sicilia Edilcassa 2.0

Artigiani: nasce in Sicilia Edilcassa 2.0
10 ottobre 2018

“Nasce in Sicilia Edilcassa 2.0”. Lo rendono noto Confartigianato, Cna e Casartigiani, che “hanno deciso di unire valori, energie ed esperienze – si legge in una nota – per rappresentare, in modo piu’ incisivo e qualificato, quella dimensione produttiva che, in Sicilia, e’ il motore trainante dell’economia”. “L’obiettivo – sottolineano le tre organizzazioni – e’ garantire la bilateralita’ e il rilancio del settore: priorita’ al nuovo contratto, attuazione di misure ed iniziative di politiche del lavoro per garantire leale concorrenza, legalita’, regolarita’, sviluppo ed equita’ per la ripresa del comparto”. L’accordo e’ stato siglato a Palermo, nella sede di Confartigianato Imprese Sicilia, dalle tre organizzazioni datoriali di categoria, Confartigianato Anaepa, Cna Costruzioni e Fiae Casartigiani, alla presenza dei massimi vertici regionali delle rispettive sigle. Un accordo che fa seguito ad un’intesa che e’ stata sottoscritta lo scorso aprile a Roma, nella sede nazionale di Confartigianato.

Edilcassa e’ un ente bilaterale costituito al 50% da rappresentanti degli artigiani edili (da adesso non piu’ solo Confartigianato Anaepa ma anche Cna Costruzioni e Fiae Casartigiani) e per l’altro 50% dai rappresentanti dei lavoratori edili Feneal-Uil, Filca-Cisl e Fillea-Cgil. Il suo scopo e’ di salvaguardare gli interessi dei lavoratori, degli artigiani e delle piccole imprese siciliane. All’Edilcassa possono associarsi tutte le imprese artigiane e le piccole imprese fino a 50 dipendenti.



Commenti

Succede

De Gusto

In breve

  • RSS Nebrodi News