Boom del mercato dello street-food: mille imprese in più in 5 anni

Condividi

Un settore che non sembra conoscere crisi, sono 2.729 le attività di ristorazione ambulante in Italia. Seicento sono guidate da under 35. Lo fotografa Unioncamere-InfoCamere, sulla base dei dati ufficiali del Registro delle imprese tra il 2013 e il 2018.

Sono sempre di più gli italiani che scelgono di pranzare o cenare con prodotti serviti dai ristoratori ambulanti, soprattutto nelle grandi città come Roma o Milano. Importante l’apporto delle imprese guidate da giovani under 35, che rappresentano il 22%del totale.

Aumenta la domanda e l’offerta la segue. Se nel 2013 erano 1.717 le attività di ristorazione da strada, oggi sono già2.729. Una crescita di più di mille unità. Lo confermano i dati di Unioncamere-InfoCamere, la società informatica della Camera di commercio.

Un fenomeno che avviene soprattutto nelle grandi città, prime fra tutte Milano e Roma. E che coinvolge direttamente i giovani. Sono 600le imprese guidate da under 35, il22%del totale. Nei cinque anni presi in considerazione, sono stati poco più di 100i giovani che hanno puntato su questo settore, segnando una crescita del 23,9%.

Leggi anche:  Rifiuti, la Regione siciliana vara commissione d'inchiesta sulle autorizzazioni
https://www.ilmattinodisicilia.it/wp-content/uploads/2018/06/riscio-santa-rosalia-foro.jpg

0 thoughts on “Boom del mercato dello street-food: mille imprese in più in 5 anni”

Write a Reply or Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *