Dal 10 al 13 novembre a Pantelleria la terza edizione di Passitaly 2016

Condividi

Si terrà dal 10 al 13 novembre a PANTELLERIA la terza edizione di PASSITALY 2016. “Siamo pronti – ha detto Salvatore Gino Gabriele, sindaco di Pantelleria, alla presentazione al mercato San Lorenzo di Palermo – a impegnarci con tutte le nostre forze per mettere a disposizione dei visitatori un’offerta che sia meno dipendente dalla stagionalità. Pantelleria infatti è fruibile in tutte le stagioni e manifestazioni come il PASSITALY hanno l’obiettivo preciso di dare impulso a un nuovo tipo di turismo, consapevole e responsabile, fondato sull’unicità dell’isola e della sua comunità che, con caparbietà e testardaggine, è riuscita a tramandare e preservare tecniche agricole millenarie dal valore inestimabile”.
I giornalisti presenti a questa terza edizione di PASSITALY in occasione della Festa di San Martino visiteranno alcune aziende e degusteranno i mosti di vino direttamente dalle vasche. Tra le aziende partecipanti ci saranno: MURANA VINI, MARCO DE BARTOLI, DONNAFUGATA, AZIENDA AGRICOLA FERRERI, CANTINE PELLEGRINO, COSTE DI GHIRLANDA e la COOPERTIVA AGRICOLA PRODUTTORI CAPPERI. Nei quattro giorni della rassegna sarà dato molto spazio anche alle bellezze archeologiche, naturalistiche e paesaggistiche del territorio con le visite guidate ai dammusi, muretti a secco, terrazzamenti e giardini d’agrumi che caratterizzano l’isola. Senza dimenticare la cucina contadina pantesca con i suoi prodotti tipici: il cappero, l’unico italiano con il marchio Igp, e il passito, la cui pratica agricola ad alberello è, dal 2014, Patrimonio Unesco dell’Umanità.

Leggi anche:  Covid, Ciccozzi (Campus Biomedico): non mi spiego numero dei morti