na stizza, la birra artigianale di Emanumiele: un’esperienza da non perdere

Questa è la storia di una birra. Non di una birra qualsiasi ovviamente ma di una birra particolare perché ha in sé il pregio dell’alta qualità dei prodotti base della bevanda e l’aggiunta di miele di ape nera sicula. Una birra nata dall’idea e dalla caparbietà di Giacomo Emanuele, possiamo dire eclettico “imprenditore” di Galati Mamertino sui Nebrodi in provincia di Messina, che si è affidato alla accorta esecuzione di imprenditori nebroidei ormai noti di Birra Epica, il birrificio artigianale di Sinagra in provincia di Messina, stimato per la qualità dei prodotti.

birra

La birra di Giacomo Emanuele si chiama ‘na  stizza, che poi vuol dire se vogliamo un goccio. Ma il punto è davvero questo perché nella bottega di Giacomo, dove si può trovare il miele da lui prodotto e presidio Slow Food, una stizza (un goccio) tira l’altro tra una discussione sulle produzioni di nicchia e di qualità, per finire dopo l’ennesima stizza ai massimi sistemi. La verità è che quella birra merita veramente un viaggio per gli appassionati perché oltre a essere buona è anche ormai il simbolo di esperienza e di qualità, è un racconto in bottiglia delle cose buone di questa terra, la Sicilia, che non finisce di sorprendere. Troppo buona, da assaggiare. Per info:  3477181525

giacomoemanuele@tiscalinet.it

%d bloggers like this: