mercoledì, aprile 21

Politica & retroscena

Crocetta, oggi è il giorno della quarta Giunta. Sarà tutta politica

News Sicilia, Notizie, Politica & retroscena
Oggi è il giorno del varo della quarta Giunta del governatore Rosario Crocetta, sarà tutta politica, e avrà anche l'appoggio del Nuovo Centro Destra. "Potevo scegliere tra un governo del presidente o un governo politico, ho scelto quello politico e lo proporrò fino alla fine. Ma non c'è più tempo, basta col giochetto delle percentuali". È l'ultimo appello che il governatore della Sicilia, Rosario Crocetta, lancia ai partiti prima di sciogliere la riserva sulla formazione del nuovo governo che potrebbe nascere a ore. Per Crocetta "la Sicilia ha bisogno di coesione, unità, azioni forti che accelerino il processo di cambiamento, di vere riforme, di pace e di tranquillità". "Basta con gli scontri continui per le ambizioni personali di ognuno di noi - aggiunge il governatore -. Le elezioni, per...

Crocetta e le trattative per la nuova Giunta. Due a te, uno a me. Scene degli anni '80….

News Sicilia, Notizie, Politica & retroscena
Rosario Crocetta, governatore della Sicilia, è alla prese con le consultazioni per la costituzione della nuova giunta di governo, la quarta in tre anni, un record. La novità è che un posto sarà riservato per il Nuovo Centro Destra di Schifani e Alfano, come da accordi che comunque avevamo anticipato un mese fa. Il problema è che l'ala renziana del Pd non vuole cedere assessori, e il nuovo   Pdr di Totò Cardinale chiede più spazio.  Scene che sembrano uscite dagli anni '80. Lo schema di Crocetta prevede 5 assessori al Pd invece degli attuali 6, 2 all’Udc, e uno ciascuno a Ncd, Sicilia democratica, socialisti e Pdr. L’ultimo posto il presidente lo riserverebbe a un fedelissimo: probabilmente Antonio Fiumefreddo, attualmente alla guida di Riscossione Sicilia. Ma Crocetta vorrebbe anche convin...

Politica: l'imprenditore Panasci scommette su Sicilia in HD

News Sicilia, Politica & retroscena
Palermo - Un “appuntamento al buio” illuminato dalle luci dell’alta definizione, ma anche l’occasione per incontrarsi, per far festa, parlare dei problemi di Palermo e della Sicilia. Domenica 25 ottobre, a partire dalle 17,30, a Villa Castelnuovo (viale del Fante 66) è in programma “Pensiamola in HD”, il primo grande happening degli uomini e delle donne che si riconoscono nel progetto “Sicilia in Alta Definizione”, nato da un’idea dell’imprenditore e giornalista Francesco Panasci, che da domenica diventa movimento. L’incontro di domenica si protrarrà per diverse ore, con numerosi momenti di intrattenimento e la presentazione del progetto: un primo incontro che servirà a fare il punto sulla Sicilia, terra amata e fin troppo trascurata, ma che non sarà l’occasione per ripetere le lamentele ...

Crocetta ha azzerato la Giunta. Nuovo governo (il quarto) alla Regione entro sabato. Gli scenari

News Sicilia, Notizie, Politica & retroscena
Crocetta ha azzerato la Giunta. "La giunta è tutta azzerata politicamente, non ho ancora ritirato le deleghe perché sto verificando gli impegni istituzionali degli assessori per non compromettere l'attività amministrativa. Entro sabato voglio formare il nuovo governo". Lo ha detto all'ANSA il governatore della Sicilia, Rosario Crocetta. "Comincerò oggi stesso con Raciti, e a seguire incontrerò i segretari degli altri partiti", ancora Crocetta riferendosi al giro di consultazioni da avviare per formare il nuovo esecutivo. "Entro sabato - ribadisce il governatore - questa storia va chiusa". Accelera dunque il cammino del rimpasto e si avvicina la nascita del Crocetta quater. Che dovrebbe vedere l'ingresso in giunta di altri politici e di deputati regionali. Nelle prossime ore i partiti assu...

Nuova mina di Renzi per Crocetta: impugnata la legge di riforma dell’acqua in Sicilia

News Sicilia, Notizie, Politica & retroscena
Impugnata la legge di riforma dell'acqua in Sicilia. Ormai è chiaro, dopo Ignazio Marino il prossimo obiettivo di Renzi è Rosario Crocetta. Per il governatore siciliano arriva, ad arte, ogni settimana, una pessima notizia. Se la settimana scorsa è arrivata a sorpresa la notizia che non c'erano i soldi promessi per la Sicilia adesso arriva  l’impugnativa della legge sull’acqua pub­blica Si tratta di una legge di riforma votata dall'Ar che ha rece­pito la volontà popo­lare espressa col refe­ren­dum. L'obettivo è quello di scre­di­tare la Sici­lia e il governo Cro­cetta, tant'è  che ci ha impie­gato solo sette minuti il Cdm a cas­sare la legge appro­vata dall’Assemblea sici­liana lo scorso agosto. Vero è che l'impugnativa era stata prennaunciata da giorni dal sot­to­se­gre­ta­rio Davide Farao...

Crocetta adesso pensa ad un azzeramento della Giunta

News Sicilia, Notizie, Politica & retroscena
L'ultima idea di Crocetta? Un azzeramento della Giunta. "Occorre una verifica politica per capire chi sta nella maggioranza e chi sta fuori. Il governo politico, che si deve costruire immediatamente, deve avere alla base il senso di responsabilità collettivo che richiede il momento. Per questo motivo non escludo un azzeramento della giunta chiarificatore". Lo precisa il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta, a proposito della questione del rimpasto di governo e della delicata situazione politica. Per Crocetta servono subito "un piano di riforme concrete e una maggioranza coesa, all'interno della quale non ci sia chi rallenta il processo riformatore o addirittura pretenda di arrivare a elezioni anticipate contro l'attuale governo". "Voglio coerenza, lealtà, efficienza e coesi...

Gaetano Armao: "Conti della Sicilia drammatici. Baccei e Crocetta mentono"

News Sicilia, Notizie, Politica & retroscena
Gaetano Armao all'attacco: "I conti della Sicilia sono drammatici. Baccei e Crocetta mentono.  “Sicilia: la truffa del default, l’attacco allo Statuto, l’assenza della legalità” è stato il tema  della conferenza indetta da Sicilia Nazione  di Gaetano Armao.  “L’assessore Baccei, ormai di fatto il vero presidente della Regione è sfuggito al confronto con Gaetano Armao perché sa di operare contro gli interessi della Sicilia, rendendo impraticabile il bilancio 2016. Il governatore Crocetta sta a guardare sperando di essere premiato per il suo silenzio” ha dichiarato Rino Piscitello del comitato nazionale di Sicilia Nazione. Secondo Riccardo Compagnino, studioso di bilanci della pubblica amministrazione “la cancellazione di oltre 5 miliardi di euro di crediti considerati inesigibili, è la co...

Conti della Sicilia, la spesa è bloccata. Crocetta minimizza e dice: "Non farò la fine di Marino"

News Sicilia, Notizie, Politica & retroscena
La spesa della Regione è stata bloccata. Sfuggono allo stop solo i capitoli destinati a stipendi, cofinanziamento di fondi europei e poco altro. Mentre solo la prossima settimana verrà sbloccato quello che i dirigenti generali degli assessorati riterranno indispensabile per arrivare a fine anno. È l’esito di una giornata di confronti a Palazzo d’Orléans fra il presidente Crocetta e l’assessore all’Economia Alessandro Baccei. In realtà il presidente ha provato a rendere meno drastico il piano di Baccei. L’assessore all’Economia, a caldo, quando era emerso il nuovo buco da 500 milioni dovuto a una contrazione delle entrate fiscali, aveva parlato di un blocco che poteva valere fra i 30 e i 50 milioni. Crocetta ieri ha prima detto che il buco potrebbe fermarsi a 200, massimo 300 milioni, e poi...

Ars, scoppia Sicilia Democratica. Ammutinamento dei deputati contro Lentini

News Sicilia, Notizie, Politica & retroscena
Ne resterà solo uno. Un po' come la particella di sodio dell'acqua minerale. All'Ars, infatti, sta andando in onda niente di meno che la scissione di Sicilia Democratica, a sua volta nata da una scissione.  Il capogruppo Totò Lentini è stato sfiduciato e sostituito  dal deputato Giambattista Coltraro. Ad accendere la miccia è  stato il documento letto in aula col quale Coltraro e gli altri  deputati hanno di fatto sfiduciato Lentini «colpevole» di avere  avviato la discussione col Pdr  (altra creatura tutta siciliana)  per la fusione in «Sicilia  Futura», il nuovo movimento voluto dall'ex ministro Totò  Cardinale. Lentini  contro  la linea maggioritaria del gruppo e del movimento Sicilia  Democratica, ha cercato di portare avanti una confederazione con  il gruppo Drs, senza ottenere l'ades...

Conti della Sicilia, c'è un buco da 500 milioni di euro. Regione in grave crisi di liquidità

News Sicilia, Notizie, Politica & retroscena
Conti della Sicilia, c'è un buco da 500 milioni di euro. Regione in grave crisi di liquidità.  Lo ha confermato davanti alle Sezioni riunite della Corte dei conti per la Regione siciliana l'assessore all'Economia Alessandro Baccei, convocato insieme al collega alla Sanita', Baldo Gucciardi, e ai dirigenti dei dipartimenti per riferire sulla situazione dei conti. "L'andamento delle entrate - ribadisce Baccei - continua e non essere buono e questo non perche' abbiamo sbagliato le previsioni, ma in qunto abbiamo ottenuto 500 milioni in meno a causa della contrazione dell'Irap, del minor gettito dall'Irpef e di un minore introito dall'Iva"; in un concorso di colpa di Stato e Regione. Un quadro negativo per il 2015 che potrebbe addirittura peggiorare nel 2016, "quando non potremo utilizzare i 7...

Cuffaro il 16 Dicembre esce dal carcere: "Andrò in Burundi a fare il medico"

News Sicilia, Notizie, Politica & retroscena
Cuffaro il 16 Dicembre esce dal carcere: "Andrò in Burundi a fare il medico" scrive in una lettera aperta dal carcere di Rebibbia al governatore Crocetta, al quale non risparmia critiche. Ecco il testo integrale della lettera di Cuffaro a Crocetta: Egregio Signor Presidente Rosario Crocetta, Sono siciliano, amo la mia Terra e l’ho servita anche se ho commesso degli errori, e ne sono sempre più profondamente innamorato.  Mi dispiace correggerla, so che non sopporta essere contraddetto, ma non tornerò in politica, è finito per sempre il mio tempo per questa politica. Vivere 5 anni in una cella non è stato facile ma non ho perso la ragione. Non sono stati anni sterili, mi hanno insegnato ad amare con più intensità la vita, la mia famiglia, la Sicilia e i siciliani. Tutti i siciliani, quell...
Irsap, Crocetta all'attacco di Venturi: "Mai interferito. Lui invece…"

Irsap, Crocetta all'attacco di Venturi: "Mai interferito. Lui invece…"

News Sicilia, Notizie, Politica & retroscena
Irsap, Crocetta all'attacco di Venturi: "Mai interferito. Lui invece...". "Annuncio la seconda querela nei confronti di Marco Venturi, che ricordo ha fatto l'assessore alle Attività produttive nel governo di un presidente della Regione indagato per mafia e non ha mai proferito parola fino a quando non ha visto la burrasca e si è dissociato come se non avesse fatto parte di quella giunta". Lo dice il governatore della Sicilia, Rosario Crocetta, replicando all'ex presidente di Confindustria Centro Sicilia, Marco Venturi che si è dimesso dall'associazione attaccando il leader degli industriali Antonello Montante e lo stesso Crocetta. "Da quando sono presidente - afferma Crocetta - non ho mai avuto rapporti con Venturi. Lui parla di mie intromissioni all'Irsap, ma io ho visto Alfonso Cicero in...