Galati Mamertino oltre il Covid, lo scrittore Armeli: “Il paese si svegli, altrimenti sarà il baratro”

Galati Mamertino

Dice Luciano Armeli: l’anonima e piccolissima comunità galatese deve compiere uno sforzo a cui forse non è stata mai chiamata: rilanciare nell’ unità (e sottolineo unità) i gioielli di famiglia, che sono la cultura, la natura, la produzione di eccellenze culinarie, l’enogastronomia, con una pianificazione chirurgica e sfruttando al massimo la potenzialità delle connessioni del villaggio globale Percorsi artistico-culturali, quali […]

Continue reading »

Agromafie in Italia, un giro d’affari di 22 miliardi. Il report

agromafie

22 miliardi di euro il giro d’affari, con un aumento nell’ultimo anno del 30%. Sono questi i numeri tracciati dall’ultimo rapporto Agromafie 2017, presentato dalla Coldiretti in collaborazione con Eurispes e Osservatorio sulla criminalità nell’agricoltura. Gestione dei mercati dell’ortofrutta e delle pesca, distribuzione dei prodotti alimentari in genere, ma anche furti di bestiame e macchinari e poi la ristorazione, che […]

Continue reading »

Mafia e ortofrutta. Maxi operazione tra Sicilia, Lazio e Campania

Mafia e ortofrutta.  In una maxi operazione tra Sicilia, Lazio e Campania, ci sono stati venti arresti, perquisizioni e sequestri per 100 milioni di euro, per fare luce sulla gestione monopolistica, nelle mani dei boss, del rifornimento di mercati ortofrutticoli del sud e del centro Italia. I reati per cui si indaga sono associazione mafiosa, illecita concorrenza con minaccia o violenza, estorsione […]

Continue reading »

Agromafie, Eurispes: in Italia almeno 5.000 locali di ristorazione in mano alle mafie

La criminalità organizzata si insinua nelle aziende del settore agroalimentare, se ne appropria, le svuota e le utilizza per il riciclaggio di denaro sporco. Un pericolo da non sottovalutare per un settore importante dell’economia italiana considerato che Camorra, Cosa Nostra, ‘Ndrangheta sono state ancora una volta capaci di anticipare i tempi e ormai da anni hanno messo le mani su […]

Continue reading »
>