Tag: Giusto Catania

Palermo, dal MIT 487 milioni per il completamento del tram
Province siciliane

Palermo, dal MIT 487 milioni per il completamento del tram

La Conferenza unificata Stato-Regioni ha approvato oggi la proposta della Ministra dei Trasporti e delle Infrastrutture Paola De Micheliper l'intesa fra il MIT e il Comune di Palermo in merito al finanziamento delle nuove linee del Sistema Tram Palermo e dei relativi parcheggi di interscambio. Si tratta di un finanziamento di 487 milioni di euro interamente a carico del bilancio dello Stato nell'ambito del Fondo per il trasporto rapido di massa.  Le nuove linee, che andranno ad integrare quelle già esistenti e quelle già finanziate con il Patto per il Sud, sono 5:- stazione centrale - Giachery (via mare)- Corso Calatafimi - Via Basile (Orleans)- Bonagia - Via Basile (Orleans)- De Gasperi - Sferracavallo- De Gasperi - Zen/Mondello. Le linee...
Bellolampo, Comune di Palermo al lavoro per superare le criticità
News Sicilia

Bellolampo, Comune di Palermo al lavoro per superare le criticità

È stato istituito presso il Comune di Palermo il tavolo permanente, presieduto dall’assessore all’Ambiente Giusto Catania, per affrontare e risolvere le criticità connesse all’impianto di Bellolampo. “Stiamo collaborando con la Regione siciliana, in particolare con l’assessore Alberto Pierobon, per trovare soluzioni condivise al fine di prevenire il paventato rischio ambientale rappresentato nella relazione di Arpa – dichiara Giusto Catania – inoltre stiamo verificando la eventuale disponibilità economica della Regione per garantire la veloce fuoriuscita dei rifiuti dal Bellolampo che, a seguito della chiusura della sesta vasca, sono confinati nell’area del TMB". In data odierna gli uffici dell’assessorato all’ambiente hanno prediposto un’ordinanza sindacale ai sensi dell’art. 191 d...
Palermo, Giunta approva piano di risanamento dell’Amat
News Sicilia

Palermo, Giunta approva piano di risanamento dell’Amat

La Giunta comunale di Palermo, riunitasi stamani a Palazzo delle Aquile, ha approvato il Piano di risanamento aziendale dell'AMAT, proposto dall'Amministratore unico dell'azienda di via Roccazzo, Michele Cimino e che non avrà alcun costo aggiuntivo per l’Amministrazione comunale. Allo stesso tempo, ritenendo che il concorso per l’assunzione di 100 autisti sia parte integrante dell’azione di risanamento dell’azienda dei trasporti cittadina, la Giunta ha dato mandato al Direttore Generale del Comune di predisporre la delibera di approvazione del Piano di fabbisogno del personale e, allo stesso tempo, ha incaricato l’Amministratore di Amat di  prorogare i termini di scadenza del bando, già pubblicato, di due mesi (cioè fino al 19 ottobre),  in modo tale che, prima di tale scadenza, sia de...
Palermo, sorgerà a Borgo Vecchio la seconda isola ecologica
Province siciliane

Palermo, sorgerà a Borgo Vecchio la seconda isola ecologica

Un nuovo centro comunale di raccolta per i rifiuti aprirà entro la metà di aprile in piazza della Pace al Borgo Vecchio. Ieri, il sindaco Leoluca Orlando, su proposta del dirigente del servizio Ambiente Francesco Fiorino, ha emanato un’ordinanza che lo istituisce. E’ il primo atto firmato anche dal neo-assessore comunale all’Ambiente Giusto Catania.  Si tratta del secondo centro di raccolta comunale dopo quello di viale dei Picciotti a Brancaccio che dai primi di gennaio continua a registrare un boom di cittadini che arrivano da tutta la città per conferire rifiuti di ogni tipo: dall’organico alla carta, dagli ingombranti ai farmaci scaduti. Soltanto a febbraio ci sono stati 5mila accessi per un totale di 120 tonnellate di rifiuti conferiti. “Il mio primo impegno da assesso...
Palermo, Orlando rivoluziona la Giunta: cambiati sei assessori
Province siciliane

Palermo, Orlando rivoluziona la Giunta: cambiati sei assessori

“Una nuova fase di rilancio della Giunta che sia politica e che esprimesse un visione. Per questo ringrazio i partiti e i consiglieri comunali. Questa è una Giunta che cerca di dare una risposta ai palermitani che vada oltre il mandato dell’attuale sindaco. Pensare al presente con l’obiettivo del futuro. Le responsabilità di queste scelte sono soltanto mie”. Lo afferma il sindaco di Palermo Leoluca Orlando presentando la nuova Giunta a Palazzo delle Aquile. Confermati soltanto in due, Giuseppe Mattina al Sociale e Giovanna Marano alla Scuola. Sei volti nuovi: Fabio Giambrone, sarà vicesindaco e avrà la delega al Persanle; il medico palestinese Adham Darawsha, ex presidente della Consulta delle Culture, avrà la delega alla Culture e partecipazione democratica; Leopoldo Piampiano di Sici...
Palermo, intitolata a Felicia Impastato una via del quartiere Bonagia
Province siciliane

Palermo, intitolata a Felicia Impastato una via del quartiere Bonagia

È stata intitolata oggi a Felicia Impastato la via del Bassotto a Bonagia, a Palermo. La targa dedicata alla mamma di Peppino Impastato è stata posta dall'Amministrazione comunale e dalla Cgil Palermo proprio nel giorno del quattordicesimo anniversario della sua scomparsa.  Alla cerimonia di intitolazione erano presenti, tra gli altri, il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, il sindaco di Cinisi Giangiacomo Palazzolo, il segretario generale della Cgil Enzo Campo, il fratello di Peppino Impastato, Giovanni ed il  presidente del centro siciliano di documentazione “Giuseppe Impastato”, Umberto Santino. E' la seconda intitolazione delle “vie dei diritti” dopo la strada dedicata mercoledì a Giuseppe Puntarello, segretario della Camera del Lavoro di Ventimiglia di Sicilia ucciso il 4 dice...
Palermo, Consiglio comunale approva il Bilancio 2018
Province siciliane

Palermo, Consiglio comunale approva il Bilancio 2018

Il Consiglio comunale di Palermo ha approvato il Bilancio di previsione 2018. Il documento passa con 19 favorevoli e 10 contrari. Il bilancio sblocca diversi interventi fondamentali per il Comune come la spesa sociale, gli arredi per la città, il concerto di Capodanno e tutte le attività natalizie, e viene evitato il blocco delle stabilizzazioni dei precari e lo slittamento al 2019 del trasferimento di 40 milioni dallo Stato. Il bilancio contiene anche il capitolo di spese per i cantieri di servizio che saranno finanziati dalla Regione, un milione di euro in più per la Reset, quasi 30 milioni per coprire i debiti fuori bilancio e ben 42 per eliminare i disallineamenti con le partecipate, che però attendono i nuovi contratti di servizio. Previsti anche 2,5 milioni in più per illu...
Palermo, Comune non approva bilancio consultivo: Regione invia un commissario
Notizie, Notizie dalla Sicilia

Palermo, Comune non approva bilancio consultivo: Regione invia un commissario

Il Comune di Palermo ritarda ad approvare il bilancio consuntivo 2017 e così la Regione invia un commissario ad acta. Orlando e l'assessore Gentile si difendono ma le critiche arrivano sia dall'opposizione sia dalla maggioranza in Consiglio Comunale. La Regione intanto tira dritto e sceglie Carmelo Messina, come commissario che, in prima istanza, dovrà sollecitare l'Amministrazione ed il consiglio comunale ad approvare lo strumento contabile ed, in caso contrario, a sostituirsi ad essi se inadempienti. Nella stessa condizione del capoluogo siciliano si trovano in provincia di Palermo altri 61 comuni su 82: Alia, Alimena, Altofonte, Bagheria, Balestrate, Belmonte Mezzagno, Bisacquino, Blufi, Bompietro, Caccamo, Campofelice di Fitalia, Campofiorito, Camporeale, Capaci, Castelbuono, Castron...
Porto Hub di Palermo, Eurispes: “Sarà il più grande porto dell’Europa del Sud”
Notizie

Porto Hub di Palermo, Eurispes: “Sarà il più grande porto dell’Europa del Sud”

L'Eurispes - l'Istituto di studi politici economici e sociali - presenterà martedi' prossimo, alle 16, a Palermo, presso la sala Alessi di Palazzo d'Orleans, il progetto di fattibilità tecnica ed economica del porto Hub di Palermo. Il progetto, che comprende la riqualificazione della foce del fiume Oreto e della costa sud orientale della città, interessa il golfo di Palermo da Sant'Erasmo ad Acqua dei Corsari. "Una straordinaria proposta per Palermo e per la Sicilia - spiega il presidente di Eurispes, Gian Maria Fara -, un'opera che avrebbe un grande ritorno economico e che creerebbe le condizioni per un reale sviluppo del territorio e per la sua crescita sociale e occupazionale. Eurispes, a distanza di due anni dall'apertura di una sua sede in Sicilia, raccogliendo le indicazioni elabora...
Campo nomadi della Favorita, Tribunale di Palermo sequestra l’area
Notizie

Campo nomadi della Favorita, Tribunale di Palermo sequestra l’area

Il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Palermo ha notificato ieri pomeriggio al Comune un provvedimento di sequestro dell'area nota come "Campo nomadi". Il provvedimento è stato emesso nell'ambito di un’indagine che riguarda l'occupazione dell'area limitrofa a viale del Fante e via Case Rocca, con il suo utilizzo per finalità abitative, situazioni di pericolo per gli abitanti e rischi di inquinamento dell'area. Custode dell'area è stato nominato il Comandante della Polizia Municipale. Nel testo del provvedimento viene ricostruita la storia del "Campo" a partire dai primi anni '90, quando un gruppo di cittadini Rom della ex Jugoslavia fuggirono dal conflitto nella regione del Kosovo, stabilendosi a Palermo, allo ZEN prima e appunto alla Favorita successivamente. Ad essere ...
Regione boccia l’hotspot allo Zen, Cordaro: “Progetto inadeguato”
Notizie, Politica & retroscena

Regione boccia l’hotspot allo Zen, Cordaro: “Progetto inadeguato”

Bocciato l'hotspot allo Zen di Palermo. La Regione ha rigettato il progetto. Il parere negativo è arrivato oggi dopo la riunione del Consiglio regionale dell’Urbanistica, presieduto dall’assessore regionale al Territorio e Ambiente, Toto Cordaro. Della commissione fanno parte tecnici dell’assessorato, docenti universitari, ingegneri, architetti, geologi e rappresentante della Soprintendenza ai Beni culturali di Palermo che hanno accantonato l'idea dopo l'analisi della documentazione tecnica arrivata dalla prefettura di Palermo. Il "no" alla creazione di un centro per l’accoglienza dei migranti è arrivato per una serie di motivi legati intanto al progetto che consiste, spiegano dall'assessorato, "soltanto in uno 'studio di prefattibilità' ma la legge pretende la redazione di un progetto ch...