Tag: palermo

Lavori solo sulla carta allo Zen, tre arresti allo Iacp di Palermo
Notizie dalla Sicilia

Lavori solo sulla carta allo Zen, tre arresti allo Iacp di Palermo

I carabinieri di Palermo hanno dato esecuzione a 3 provvedimenti cautelari degli arresti domiciliari emessi dall’Ufficio G.I.P. del Tribunale di Palermo sulla base delle risultanze investigative emerse nel corso dell’indagine, coordinata dai Procuratori Europei Delegati Calogero Ferrars e Amelia Luise dell’European Public Prosecutor’s Office di Palermo, per le ipotesi di reato di induzione indebita a dare o promettere utilità.   L’indagine, condotta dai militari della Sezione EPPO del Nucleo Investigativo di Palermotra ottobre e dicembre 2021, ha consentito di acquisire un grave quadro indiziario che è stato sostanzialmente accolto nel provvedimento cautelare, in cui si contesta la presunta esistenza di un unitario centro di interessi illeciti, radicato all’interno degli uffici ...
Palermo, bare insepolte: indagato il sindaco Orlando
Notizie dalla Sicilia

Palermo, bare insepolte: indagato il sindaco Orlando

Da persona informata sui fatti il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, è passato a indagato per omissione d'atti d'ufficio per la vicenda delle bare insepolte che sono ormai circa 900. Dal 2020 prima per una vicenda di mazzette che coinvolse l'ex direttore del cimitero dei Rotoli, Cosimo De Roberto, (c'è la richiesta di giudizio per 10 indagati) poi per le bare che giacevano nei magazzini per settimane e mesi, poi perchè le casse coi defunti scoppiavano o lasciavano cadere liquidi, la vicenda della mancata tumulazione dei feretri tiene banco a Palermo da anni. Il forno crematorio è guasto da quasi due anni e le bare di chi dev'essere cremato devono spostarsi dalla regione. I familiari dei defunti da tempo denunciano lo scandalo e lo scorso novembre anche l'arcivescovo di Palermo...
Amministrative, a Palermo si lavora ad accordo programmatico PD-M5S e Sinistra
Politica & retroscena

Amministrative, a Palermo si lavora ad accordo programmatico PD-M5S e Sinistra

“I palermitani attendono dalla politica comportamenti seri e coerenti. L’impegno che le forze progressiste hanno profuso in questi mesi, per definire una base certa sulla quale costruire una grande coalizione per la città, oggi raggiunge il primo obiettivo: PD, M5S e Sinistra Comune lavoreranno insieme per costruire un accordo programmatico per la Palermo del futuro e chiamano a raccolta le forze civiche progressiste”. Così in una nota congiunta Partito Democratico, Movimento Cinque Stelle e Sinistra Comune che ieri sera si sono incontrati da Moltivolti, per proseguire il dialogo/confronto programmatico sulle prossime elezioni amministrative a Palermo. “Ci unisce l'appartenenza ad una cultura inclusiva, accogliente, capace di guardare alla città, consapevoli che i suoi abitanti han...
Palermo, papà lancia appello con manifesti:  città sia vivibile
Notizie dalla Sicilia

Palermo, papà lancia appello con manifesti: città sia vivibile

Un appello al Presidente della Repubblica "affinché parli al cuore dei suoi concittadini. Per convincerli a non rassegnarsi e a rivendicare una città migliore, ma al tempo stesso per spiegare loro che ogni gesto, anche piccolo, può contribuire a rendere più vivibili le strade, i quartieri, le scuole e i parchi frequentati dai figli", afferma un appello firmato da un cittadino che ha deciso di scrivere una lettera e di acquistare degli spazi pubblicitari affinché il messaggio giungesse fino al "primo" degli italiani". Da questa mattina, in concomitanza con la riapertura delle scuole, la "missiva" è apparsa su numerose pensiline delle fermate dei bus a Palermo, da viale Strasburgo a piazza Giulio Cesare, passando per via Roma e via Libertà. Nella lettera indirizzata a Sergio Mattarel...
Vaccino, a Palermo somministrazione dosi anche in pizzeria
Notizie dalla Sicilia

Vaccino, a Palermo somministrazione dosi anche in pizzeria

PALERMO (ITALPRESS) – Proteggersi tutti, per lavorare serenamente e riappropriarsi sempre più della propria vita. Vaccinare quante più persone possibili è fin dalla prima ora la missione della struttura commissariale per l’emergenza Covid di Palermo che, insieme a Confcommercio, ha lanciato l’iniziativa #NoVacciniNo[Ri]parti: immunizzare datori di lavoro, lavoratori, loro familiari e clienti. L’assunto di base è che non può esserci vera ripresa economica, per le categorie produttive, senza un ritorno alla normalità che passa necessariamente dal vaccino: solo un’immunizzazione rapida può abbattere contagi e ricoveri. La struttura commissariale ha messo a disposizione delle aziende formule diverse di vaccinazione: inviare squadre di medici a immunizzare dipendenti e clienti sul posto di...
Covid Palermo: 1 e 2 maggio divieto di accesso alle spiagge
Notizie dalla Sicilia

Covid Palermo: 1 e 2 maggio divieto di accesso alle spiagge

Per cercare di bloccare la diffusione del Covid-19, dopo oltre 15 giorni di 'zona rossa', a Palermo, sabato e domenica prossimi 1 e 2 maggio, il sindaco Leoluca Orlando ha deciso di 'chiudere' le spiagge. Nel pomeriggio il primo cittadino ha firmato un'ordinanza, dopo un confronto avuto con il comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza. Il provvedimento conferma il divieto di stazionamento dalle 00.00 alle 24 all'interno del Parco della Favorita e nel prato del Foro Italico dalla Cala a Villa Giulia.     Rispetto alla precedente ordinanza il divieto di stazionamento viene trasformato in divieto di accesso nelle spiagge da Sferracavallo ad Acqua dei Corsari, "salvo che per l'attraversamento per l'utilizzo in mare di natanti e imbarcazioni e attività natatorie e salvo la permane...
Covid, Palermo in zona arancione ma 24 Comuni restano in zona rossa
Province siciliane

Covid, Palermo in zona arancione ma 24 Comuni restano in zona rossa

Covid a Palermo: il capoluogo da domani (giovedì 29 aprile) non sarà più “zona rossa”. Lo ha deciso il presidente della Regione Nello Musumeci, dopo aver preso atto della relazione delle autorità sanitarie provinciali. Gli ultimi dati rilevati dall’Asp, nonostante il dato dei contagi rimanga ancora elevato, hanno infatti evidenziato un miglioramento rispetto alla precedente settimana di riferimento. Per questa ragione l'autorità sanitaria ha ritenuto di escludere il rinnovo delle restrizioni, che invece devono essere reiterate o prorogate, per 24 Comuni, fino a mercoledì 5 maggio.  La nuova ordinanza proroga da domani (giovedì 29 aprile) la “zona rossa” per i Comuni di: Aci Catena e Adrano, in provincia di Catania; Baucina, Belmonte Mezzagno, Borgetto, Cinisi, Giardinello, Lascari, Mez...
Palermo, Covid: contagi scendono ma situazione resta critica
Notizie dalla Sicilia

Palermo, Covid: contagi scendono ma situazione resta critica

Domani la Regione deciderà l'eventuale proroga dei provvedimenti restrittivi a Palermo, sulla base dei dati relativi all'ultima settimana. L'incidenza del numero dei contagi a livello provinciale sarebbe scesa a 218 su 100mila abitanti, al di sotto dei 250 previsti per fare scattare la zona rossa. Ma negli ospedali palermitani si registra solo una lieve diminuzione dei ricoveri nei reparti Covid e in terapia intensiva. Tutte le ipotesi dunque restano sul tavolo, compresa quella di una ulteriore proroga della zona rossa.     A livello regionale oggi si registrano 940 nuovi positivi (129 in meno rispetto a ieri) su 28.762 tamponi processati, con una incidenza che torna a scendere al 3,2%. La Regione è quarta per numero di contagi giornalieri. Le vittime sono state 33 e por...
Palermo, armi e droga al Cep e a Borgo Nuovo: 7 persone arrestate
Province siciliane

Palermo, armi e droga al Cep e a Borgo Nuovo: 7 persone arrestate

I Carabinieri della Compagnia Palermo San Lorenzo hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal locale Tribunale su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di sette soggetti accusati a vario titolo di detenzione e porto abusivo di armi da fuoco, ricettazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’indagine, svolta tra marzo e giugno del 2020 nel pieno della crisi pandemica, è stata focalizzata sulla scoperta dell’esistenza e dell’operatività di un deposito di armi e munizioni nelle adiacenze di una villetta nei pressi di Fondo Gallo, nel quartiere CEP/Borgonuovo: la stessa veniva infatti utilizzata dai proprietari, marito, moglie e due dei loro tre figli, come sito di stoccaggio ove occultare armi comuni da sparo e clandest...
Covid Palermo, un rave party all’ex Chimica Arenella
Province siciliane

Covid Palermo, un rave party all’ex Chimica Arenella

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile e delle Stazioni Palermo Resuttana Colli e Crispi sono intervenuti, la scorsa notte, sulla spiaggia antistante la discoteca “Il Moro”, chiusa definitivamente dal 2018, nel complesso c.d. ex chimica Arenella, per una segnalazione riguardante una festa outdoor. All’arrivo delle pattuglie è iniziato il fuggi fuggi, un centinaio i ragazzi presenti che hanno tentato di dileguarsi tra i padiglioni di quello che si può a buon titolo definire un agglomerato di ruderi industriali. I militari sono riusciti ad identificare e sottoporre a controllo 7 giovani, studenti universitari, che sono stati sanzionati per complessivi 2800 euro, ai sensi della normativa anti-pandemica. Nel territorio della città di Palermo, secondo il piano del dispositivo di sic...
Tumori del sangue, a La Maddalena di Palermo al via la prima terapia in Sicilia con Car-T
Sanità e Salute

Tumori del sangue, a La Maddalena di Palermo al via la prima terapia in Sicilia con Car-T

- Somministrata per la prima volta in Sicilia una terapia innovativa per combattere i tumori del sangue. Il Dipartimento oncologico “La Maddalena” di Palermo è il primo ospedale dell’Isola dove è stata  praticata l’immunoterapia con Car-T, una delle strategie più promettenti nella ricerca contro il cancro. La somministrazione è avvenuta su un paziente di 54 anni, originario della provincia di Agrigento, affetto da un linfoma resistente ai trattamenti convenzionali e in cura da diversi anni a “La Maddalena”, uno dei tre ospedali siciliani accreditati come centri per la Car-T, insieme all’Azienda ospedaliera Ospedali Riuniti Villa Sofia-Cervello di Palermo e il Policlinico di Catania.  Il primo paziente in Sicilia ha completato il percorso di preparazione e somministrazione del...
Coronavirus, shopping natalizio a Palermo: code e folla
Province siciliane

Coronavirus, shopping natalizio a Palermo: code e folla

Coronavirus, shopping natalizio a Palermo: code e folla per le vie del centro. A Palermo, come si vede dal video, tantissima la gente per strada: piazza Politeama, via Maqueda e via Ruggero Settimo sono state invase da centinaia di persone a caccia del pensierino di Natale e code sono state registrate davanti a tanti negozi. Ma c'era anche chi con la scusa dello shopping natalizio ha incontrato amici, al bar e per strada, o ancora chi ha voluto fare soltanto una passeggiata. Come si può vedere, quasi tutti indossavano la mascherina; in pochi, pochissimi, la tenevano abbassata. Non sono mancate pacche sulle spalle ma anche baci e abbracci.
Mafia, Palermo: confisca definitiva per 100 milioni al costruttore Finocchio
Notizie dalla Sicilia

Mafia, Palermo: confisca definitiva per 100 milioni al costruttore Finocchio

Mafia: il Tribunale di Palermo - Sezione Misure di Prevenzione, su richiesta della locale Procura della Repubblica, ha emesso un decreto di confisca del patrimonio di Gaspare Finocchio (classe ’31) divenuto irrevocabile con sentenza della Corte di Cassazione, per un valore stimato di oltre 100 milioni di euro, eseguito dai finanzieri del Comando Provinciale di Palermo. Gaspare Finocchio è stato condannato dalla Corte di Appello di Palermo con sentenza del 05.07.2007, per il reato di cui all’art. 416 bis c.p., alla pena di anni 7 e mesi 3 di reclusione. https://www.youtube.com/embed/n4jr-miMJCs Lo stesso era stato tratto in arresto con ordinanza di custodia cautelare in carcere del G.I.P. del Tribunale di Palermo in data 14.11.2003, unitamente al figlio Giuseppe ed ai fratelli ...