Trapani, dal 25 al 28 Luglio torna Stragusto, la festa del cibo da strada

Cultura, tradizione e gastronomia per un evento che celebra i migliori produttori del cibo di strada , in un’esplosione di sapori e profumi inebrianti.  Quattro serate ricche di eventi, incontri e degustazioni. Trapani torna capitale del gusto nel Mediterraneo, in occasione della V edizione di «Stragusto», che quest’anno durerà quattro giorni, dal 25 al 28 Luglio e che si svolgerà all’ex Mercato del pesce.
Numerosi i produttori provenienti dalle diverse regioni d’Italia, che proporranno le loro specialità, preparate dal vivo. Fra le novità uno stand dedicato alla cucina friulana, un angolo etnico con la cucina palestinese e un gemellaggio con «Porchettiamo», la tre giorni gastronomica, svoltasi a maggio in Umbria che ha registrato 15 mila visitatori e che ha visto la partecipazione di una delegazione di Stragusto con il pane e panelle e le arancine preparate dallo chef Piero Catalano.
Sfincione, focacce, olive ascolane, ma anche i frutti di mare, paella, dolci tipici, il pane ca meusa, la farinata, il kebab, il cuscus: sono tantissime le specialità che nel corso delle edizioni hanno caratterizzato la manifestazione. Oltre alle degustazioni, diversi saranno i momenti didattici all’interno dell’evento, perché lo street food è cultura e tradizione che va preservata e valorizzata.
Non mancheranno inoltre spettacoli musicali e di intrattenimento, anche questi volti alla scoperta delle tradizioni e degli usi dei paesi del Mediterraneo, laboratori di analisi sensoriale dei vini e cooking show.
Il cibo, specie quello da strada è espressione e patrimonio di una comunità, è storia ma anche evoluzione delle abitudini e dei gusti, da qui nasce “Stragusto”, ed è in questo contesto che la diversità diviene ricchezza, in un luogo perfetto per questo evento, come la Sicilia, che da secoli accoglie numerosi popoli e tradizioni.L’obiettivo di “Stragusto”, iniziativa organizzata da Trapani Welcome in collaborazione con Ps Advert e con il patrocinio del Comune di Trapani e la Camera di Commercio di Trapani, è quello di recuperare e valorizzare il grande patrimonio offerto dai produttori del cibo da strada, veri e propri artigiani del gusto, che tramandano la tradizione culinaria della propria zona di generazione in generazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

>