Scuola: 1,8 milioni per istituti danneggiati dal sisma in Sicilia e dall’alluvione in Liguria

Scuola: 1,8 milioni per istituti danneggiati dal sisma in Sicilia e dall’alluvione in Liguria
15 febbraio 2019

Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Marco Bussetti, ha firmato il decreto che stanzia 1,8 milioni di euro per le scuole colpite dal sisma del 26 dicembre 2018 in Sicilia, in particolare in provincia di Catania, e per quelle della Liguria danneggiate dal maltempo dell’autunno scorso. 

Nello specifico, alla Sicilia sono assegnati circa 882.000 euro, dei quali beneficeranno 7 Comuni, per interventi su 25 scuole. Alla Liguria arriveranno, invece, circa 955.000 euro che verranno ripartiti per 20 Comuni e consentiranno di intervenire su 51 istituti scolastici. 

“Ci siamo attivati da subito – dichiara il Ministro Bussetti – per dare risposte alle richieste urgenti degli Enti locali e delle Regioni: i nostri ragazzi non devono perdere neanche un giorno di scuola, perché questa rappresenta la loro normalità, il luogo in cui, giorno dopo giorno, costruiscono il futuro. Con questi fondi interveniamo su situazioni di pericolo e di inagibilità degli istituti e ci attiviamo per ripristinare la sicurezza. I territori non possono essere lasciati da soli di fronte a eventi eccezionali, come il sisma che ha colpito la Sicilia o i nubifragi che hanno messo a dura prova la Liguria. È fondamentale fare sistema per garantire ai nostri giovani il diritto allo studio, nonostante eventi che possono stravolgere la quotidianità loro e delle loro famiglie”.



Leggi anche

Commenti

www.ShopRicambiAuto24.it

Succede