Ardea, vicino a Roma: uccisi un anziano e due bimbi, il killer si è suicidato

in
Il Mattino d'Italia https://www.ilmattinodisicilia.it/wp-content/uploads/2021/06/ardea.jpg https://www.ilmattinodisicilia.it/wp-content/uploads/2021/06/ardea-150x150.jpg il Mattino di Sicilia -  Notizie dalla Sicilia 0 https://www.ilmattinodisicilia.it/ardea-vicino-a-roma-uccisi-un-anziano-e-due-bimbi-il-killer-si-e-suicidato/#respond
214

Ha sparato in strada e ha colpito e ucciso due fratellini di 3 ed 8 anni ed un anziano che era in bicicletta. Una quarta persona, un uomo uscito di casa con la carriola per gettare dei rifiuti, è riuscito a scampare i colpi.

Ardea



L’anziano è morto nell’immediatezza del fatto, poco dopo anche i due piccoli che si trovavano davanti a casa a giocare. La situazione è sembrata subito disperata per i due fratelli, tanto che i soccorritori hanno preferito prestare subito le prime cure senza trasferirli in ospedale, nonostante fossero già arrivate le eliambulanze.

E’ così è subito partita una vera caccia all’uomo, culminata con l’individuazione dell’appartamento dove il 35enne si è barricato. Dopo tre ore, e senza più risposte dall’uomo, l’irruzione nell’abitazione: l’uomo questa volta aveva rivolto la pistola contro se stesso.

Non risultano denunce presentate nei confronti di Pignani. E’ quanto precisano fonti qualificate dei Carabinieri sottolineando che l’unico precedente di polizia dell’uomo risale a maggio del 2020: un’aggressione ai danni della madre in seguito alla quale fu portato in ospedale per un Tso e dove rimase però solo un giorno. Ai Carabinieri, inoltre, non risulta che l’uomo fosse in cura né che sia uscito recentemente da un centro di salute mentale. L’uomo, dicono le fonti, viveva con la madre e non aveva rapporti con altre persone da tempo.

https://www.ilmattinodisicilia.it/wp-content/uploads/2021/06/ardea.jpg