Buco da 14 milioni di euro al Conservatorio di Catania: 23 arresti

in 1 Comment
, Notizie Sicilia https://www.ilmattinodisicilia.it/wp-content/uploads/2017/05/bellini-catania.jpg https://www.ilmattinodisicilia.it/wp-content/uploads/2017/05/bellini-catania-150x150.jpg il Mattino di Sicilia - Giornale della Sicilia 1 https://www.ilmattinodisicilia.it/buco-da-14-milioni-di-euro-al-conservatorio-di-catania-23-arresti/#comments
126
Condividi

All’alba di oggi i Finanzieri del Comando Provinciale di Catania, a conclusione di un’indagine coordinata dalla Procura Distrettuale della Repubblica etnea e in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. del locale Tribunale, stanno eseguendo 23 arresti (6 in carcere e 17 domiciliari) e il sequestro preventivo di beni fino alla concorrenza di 14 milioni di euro nei confronti di funzionari e dipendenti dell’Istituto Superiore di studi musicali “Vincenzo Bellini” nonché di altri soggetti coinvolti (persone fisiche e giuridiche) esterni all’ente pubblico.

Ai destinatari delle misure personali e reali sono contestati, a vario titolo, reati di peculato continuato, ricettazione, riciclaggio e di associazione a delinquere finalizzata al riciclaggio connessi alla illecita distrazione e depauperamento di risorse finanziarie dell’Istituto pubblico catanese.

Leggi anche:  Orlando e Musumeci ritrovano la concordia
https://www.ilmattinodisicilia.it/wp-content/uploads/2017/05/bellini-catania.jpg

One thought on “Buco da 14 milioni di euro al Conservatorio di Catania: 23 arresti”

1 Pingbacks

  1. […] della Guardia di finanza che coinvolge l’Istituto musicale Vincenzo Bellini di Catania, vede il coinvolgimento di 38 persone indagate, a vario titolo, per peculato, ricettazione, riciclaggio e associazione a delinquere finalizzata al […]

Write a Reply or Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *