Camilleri “rimosso” da Punta Secca, vigili “sfrattano” busto dello scrittore

Condividi

Camilleri “sfrattato” da Marinella. Il busto dello scrittore siciliano, autore del Commissario Montalbano, realizzato dall’artigiano di Santa Croce Camerina, Nino Barone, è stato rimosso dalla polizia municipale.

L’opera, posizionata di fronte la “casa di Montalbano” a Punta Secca, è stata sequestrata dai vigili perché l’autore non era in possesso di alcuna autorizzazione. Proteste dei turisti che erano già pronti a strappare un selfie e che hanno fatto la fila per posare davanti al busto improvvisato ma i vigili sono stati irremovibili.

Foto di Silvio Rizzo

Leggi anche:  La tragedia greca a Ragusa Ibla, da domani in scena 3drammi3
https://www.ilmattinodisicilia.it/wp-content/uploads/2017/04/punta-secca-vigili-fanno-rimuovere-busto-camilleri-500.jpg

0 thoughts on “Camilleri “rimosso” da Punta Secca, vigili “sfrattano” busto dello scrittore”

Write a Reply or Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *