Cenere Etna, Musumeci “Fondo regionale per erogazione celere risorse”

in
News Sicilia https://www.ilmattinodisicilia.it/wp-content/uploads/2021/07/20210720_1135.jpg https://www.ilmattinodisicilia.it/wp-content/uploads/2021/07/20210720_1135-150x150.jpg il Mattino di Sicilia -  Notizie dalla Sicilia 0 https://www.ilmattinodisicilia.it/cenere-etna-musumeci-fondo-regionale-per-erogazione-celere-risorse/#respond
197

CATANIA (ITALPRESS) – “Noi pensiamo di creare un fondo con un’apposita norma del parlamento siciliano che preveda anche il ristoro per le imprese e per le civili abitazioni che hanno dovuto rimuovere la cenere dalle loro case”. Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, a Catania, durante il punto stampa per l’emergenza cenere vulcanica, al termine della riunione con il capo della Protezione Civile nazionale Fabrizio Curcio. “Oggi abbiamo potuto mettere insieme – ha aggiunto – risorse da otto milioni di euro tra quelle nazionali e quelle regionali. Serviranno altre risorse e nel frattempo bisogna cercare di capire quanto durerà questo fenomeno. Per questo pensiamo al fondo regionale che possa celermente consentire la erogazione delle risorse, salvo poi la rendicontazione e la verifica delle spese realmente sostenute e fatturate”.
“Oggi – ha continuato il governatore – siamo al 47esimo fenomeno parossistico, l’Etna non ci dà tregua e sono interessati diversi Comuni in particolare quelli sul versante Est, Sud e Nord. C’è un aspetto non solo economico, ma anche sociale e sanitario. Ed è per questo che vogliamo coinvolgere la legislazione nazionale perchè quello della cenere dell’Etna sia visto come un fenomeno ordinario e non straordinario”.
(ITALPRESS).

https://www.ilmattinodisicilia.it/wp-content/uploads/2021/07/20210720_1135.jpg