Partinico, verso l’apertura del mattatoio intercomunale

Condividi

Il Mattatoio intercomunale di Partinico fa un passo avanti verso l’apertura. Questa mattina, infatti, dopo un vertice all’Assessorato regionale all’Energia, è stata trovata l’intesa tra i Comuni di Partinico ed Alcamo per garantire l’approvvigionamento idrico all’immobile: un litro e mezzo al secondo arriverà dal pozzo Rakali, che si trova in territorio di Partinico ma che è di esclusivo utilizzo al momento di Alcamo.

L’immobile sarà assegnato dall’ex Provincia attraverso un bando per la gestione. “Fin dal mio insediamento – commenta il sindaco di Partinico Maurizio De Luca – ho chiesto alla Regione massima attenzione sulla problematica, fornendo proposte e ipotesi di soluzione”.

“Dopo numerosi anni di attesa è stato compiuto un importante passo in avanti verso l’apertura – commenta Alessandro Aricò, capogruppo all’Ars di DiventeràBellissima -. Certamente grandi meriti ha la nuova amministrazione comunale guidata dal sindaco Maurizio De Luca, che sin dall’inizio del suo insediamento ha chiesto alla Regione massima attenzione sul tema, fornendo proposte concrete per risolvere il problema e partecipando attivamente ai tavoli tecnici che si sono tenuti in questi mesi. Le sterili polemiche le lasciamo agli altri, per noi contano i fatti”.


Leggi anche:  Sciacca, Postamat «impazzito» eroga soldi in più: fino a 1500 euro
https://www.ilmattinodisicilia.it/wp-content/uploads/2019/02/Partinico-mattatoio-intercomunale-1024x597.jpg

One thought on “Partinico, verso l’apertura del mattatoio intercomunale”

  1. Basta con lo sfruttamento degli animali! Aprire un altro mattatoio significa uccidere più animali.
    Dobbiamo fare un passo indietro.
    Ridurre il consumo di carne.

1 Pingbacks

Write a Reply or Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *