domenica, aprile 18

Tag: AstraZeneca

Vaccini in Sicilia, oggi oltre 7.000 persone hanno ricevuto AstraZeneca

Vaccini in Sicilia, oggi oltre 7.000 persone hanno ricevuto AstraZeneca

Notizie dalla Sicilia
Sono già 7.713 (più del triplo di ieri) le somministrazioni di vaccino Astrazeneca avvenute oggi in Sicilia. Il dato, aggiornato alle 17.30, è in continua evoluzione ed è frutto dell’Open weekend, l’iniziativa voluta dal governo Musumeci per accelerare la campagna di vaccinazione contro il Covid coinvolgendo, in questo fine settimana, i cittadini dai 60 ai 79 anni, anche senza prenotazione. Un dato destinato ad aumentare visto che molti Centri saranno operativi fino alle 22. In aumento anche il numero complessivo delle somministrazioni di tutte le tipologie di vaccini: alle 17.30 risultano 23.891 dosi totali iniettate (giovedì alla chiusura erano state 21.791).  «Sono contento che i siciliani - commenta il presidente della Regione - abbiano compreso l’importanza della vaccina...
Covid: Palermo, da domani Open weekend per vaccini con Astrazeneca

Covid: Palermo, da domani Open weekend per vaccini con Astrazeneca

Notizie dalla Sicilia
Prenderà il via domani, venerdì 16 aprile, l'Open Weekend di Palermo per le vaccinazioni anti Covid con Astrazeneca. Venerdì 16, sabato 17 e domenica 18 aprile, tutte le persone tra i 60 e i 79 anni, senza controindicazioni all’uso di questo vaccino, potranno ricevere la dose anche senza prenotazione. I cancelli dell’hub provinciale Fiera del Mediterraneo di Palermo resteranno aperti come al solito fino alle 22, orario di entrata dell’ultima automobile, per poi proseguire con l’ultimo turno di inoculazioni fino a mezzanotte. Le vaccinazioni straordinarie senza prenotazione con AstraZeneca per la fascia 60-79 anni si terranno dalle 8 alle 22. Fino alle 24 verranno vaccinati anche coloro che si erano già prenotati nei giorni scorsi e che appartengono alle categorie over 80, estremamente...
AstraZeneca, 80 siciliani su 100 non lo vogliono

AstraZeneca, 80 siciliani su 100 non lo vogliono

Notizie dalla Sicilia
"In Sicilia c'è l'80% di rinuncia del vaccino AstraZeneca. Su 100 persone, 80 dicono di no". Lo ha detto a Catania il presidente della Regione Nello Musumeci.    "E' naturale - ha aggiunto - che la condizione di allarme sia particolarmente elevata, ma abbiano il dovere di credere agli scienziati che dicono che è più pericoloso non vaccinarsi piuttosto che vaccinarsi".    "Per poter uscire da questo tunnel e smetterla di dichiarare zone rosse c'è una sola soluzione: immunizzare la comunità siciliana, sottoporla a vaccino ed è quello di cui ci stiamo occupando", ha concluso.  AstraZeneca, Sileri: "la media nazionale sarà del 20%" "Forse la media nazionale" delle persone che diranno no al vaccino AstraZeneca "sarà attorno al 15-20%". Lo dice il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo...
AstraZeneca, circolare alle Regioni: “Basso rischio per gli anziani”

AstraZeneca, circolare alle Regioni: “Basso rischio per gli anziani”

Il Mattino d'Italia
Pronta la nuova circolare con cui il ministero della Salute ha aggiornato le raccomandazioni sul vaccino Vaxzevria di AstraZeneca. La circolare - inviata a Regioni, istituzioni ed associazioni - ribadisce che il vaccino è approvato dai 18 anni d'età. Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, oggi pomeriggio alle ore 18.00 terrà una conferenza stampa "Sulla base delle attuali evidenze, tenuto conto del basso rischio di reazioni avverse di tipo tromboembolico a fronte dell'elevata mortalità da COVID-19 nelle fasce di età più avanzate - si legge - si rappresenta che è raccomandato un suo uso preferenziale nelle persone sopra i 60 anni". "Chi ha già ricevuto una prima dose Vaxzevria, può completare il ciclo col medesimo vaccino". La Commissione tecnico scientifica (Cts)...
Vaccini, in Sicilia altre due inchieste su AstraZeneca

Vaccini, in Sicilia altre due inchieste su AstraZeneca

Notizie dalla Sicilia
 Altre due inchieste giudiziarie in Sicilia sul caso vaccini, dopo casi sospetti legati alla somministrazione del siero AstraZeneca. La Procura di Palermo ha aperto un fascicolo di "atti relativi" ipotizzando il reato di omicidio colposo in seguito alla morte dell'insegnante Cinzia Pennino, 46 anni, deceduta ieri al Policlinico. La donna nei giorni precedenti aveva fatto il vaccino Astrazeneca. Il procedimento non è ancora una inchiesta vera e propria ma i magistrati stanno tentando di capire se ci siano ipotesi di reato. Sarà la task force, istituita il 19 marzo dalla Regione e coordinata dal professore di Medicina legale dell'università di Catania, Cristoforo Pomara, ad accertare la eventuale correlazione tra la trombosi che ha causato il decesso e il vaccino. Il Policlinico di ...
Astrazeneca, oggi e domani in tutta la Sicilia anche senza prenotazione

Astrazeneca, oggi e domani in tutta la Sicilia anche senza prenotazione

Notizie dalla Sicilia
Hub vaccinali aperti fino alle 22 oggi e domani in tutta la Sicilia, con la possibilità di vaccinare con AstraZeneca tutti gli aventi diritto, anche senza prenotazione. Lo dice la Regione siciliana. L'obiettivo è accelerare ulteriormente la campagna di vaccinazione anti Covid 19 riservata al target compreso tra i 70 e i 79 anni, al personale della scuola e delle forze dell'ordine, e alle persone ritenute non estremamente vulnerabili.    Nel dettaglio, chi non ha ancora eseguito la prenotazione o risulta prenotato in altre date potrà recarsi questo fine settimana, dalle 18 alle 22, presso l'hub vaccinale della propria provincia e ricevere il vaccino Astrazeneca. Sarà necessario presentare soltanto la tessera sanitaria.  Sono oltre 16mila i vaccini somministrati, ieri, in Sicilia....
Vaccini, il ministero dà il via libera ad AstraZeneca per gli over 65

Vaccini, il ministero dà il via libera ad AstraZeneca per gli over 65

Il Mattino d'Italia
Via libera del ministero della Salute all'utilizzo del vaccino anti-Covid di AstraZeneca anche nei soggetti sopra i 65 anni di età, esclusi però i soggetti "estremamente vulnerabili" per particolari patologie. Lo prevede la circolare "Utilizzo del vaccino COVID-19 VACCINE ASTRAZENECA nei soggetti di età superiore ai 65 anni" firmata dal direttore della Prevenzione del ministero della Salute Gianni Rezza. "Ulteriori evidenze scientifiche resesi disponibili - si spiega nella circolare del ministero della Salute - non solo confermano il profilo di sicurezza favorevole relativo al vaccino ma indicano che, anche nei soggetti di età superiore ai 65 anni, la somministrazione del vaccino di AstraZeneca è in grado d'indurre significativa protezione sia dallo sviluppo di patologia indotta da SAR...