Rifiuti in Sicilia, Angelini: «Una situazione volutamente intorbidita»

PALERMO – «Abbiamo raggiunto il punto di non ritorno in una situazione che è stata volutamente intorbidita». A parlare è Aurelio Angelini, 62 anni a settembre, docente di sociologia dell’Ambiente all’Università di Palermo e tra le altre cose direttore della Fondazione Unesco Sicilia, non è tipo che le manda a dire e sulla questione della gestione dei rifiuti nell’isola ha parecchie […]

Continue reading »