Cantone: "Rifiuti in Sicilia, gestione disastrosa"

L’Anticorruzione accende i riflettori sul sistema dei rifiuti in Sicilia. Lo fa con una relazione di 14 pagine per denuciare che  «l’esperienza delle ex ATO – gestite secondo logiche clientelari – si è rivelata disastrosa sotto ogni punto di vista», scrive il presidente dell’Autorità, Raffaele Cantone. La relazione arriva al termine di una indagine conoscitiva, avviata dopo «numerosi esposti pervenuti […]

» Read more

Cantone a Palermo: "La corruzione in Italia è un problema culturale"

“La corruzione in Italia è un problema culturale” lo dice Raffaele Cantone, a Palermo per un convegno. A chi gli ha chiesto se il Paese ha la forza di estirpare questo cancro, Cantone ha risposto: «La dobbiamo avere». «Non ho mai affermato che la causa della fuga dei cervelli sia solo la corruzione, sono però convinto che fenomeni di nepotismo […]

» Read more

Cantone: "Troppe anomalie nella gestione dei rifiuti in Sicilia"

Troppe anomalie nella gestione dei rifiuti in Sicilia. L’ulteriore denuncia viene da Raffaele Cantone, magistrato al vertice dell’Anac, Autorità Nazionale per l’Anti Corruzione. “È evidente che in Sicilia c’è una peculiarità diciamo ormai superata in gran parte di Italia cioè la presenza di tantissime discariche private. Ovviamente qualcuno ha l’interesse che questo sistema che ormai viene messo in discussione in […]

» Read more

Rifiuti in Sicilia, consegnato un dossier all'Anticorruzione

Rifiuti in Sicilia, consegnato un dossier all’Anticorruzione. Gli atti politico-parlamentari in tema di gestione rifiuti in Sicilia approntati dai deputati M5S Claudia Mannino (Camera dei deputati), Giampiero Trizzino (ARS) ed Ignazio Corrao (Parlamento Europeo) sono nelle mani del commissario Cantone. A darne notizia sono i portavoce M5S che al termine dell’incontro hanno reso noti i risultati. “In queste ore presso […]

» Read more

Rifiuti in Sicilia, Cantone certifica il disastro del sistema

Rifiuti in Sicilia, arriva l’allarme di Raffaele Cantone. Il magistrato alla guida dell’Autorità Anticorruzione non fa sconti e certifica il disastro del sistema, sia nella raccolta, che nella gestione e negli appalti e nella riscossione delle tasse legate al servizio. Nella relazione prodotto dall’Autorità (l’Anac) si parla di una «frammentazione sistemica di servizi e territorio» dovuta al «numero eccessivo di […]

» Read more

Corruzione in Sicilia, l'allarme di Cantone su sanità e appalti

Corruzione in Sicilia, il presidente dell’Autorità anticorruzione, il magistrato Raffaele Cantone, in Sicilia per una serie di impegni istituzionali, lancia l’allarme, e sottolinea  la mancata trasparenza nelle procedure adottate dagli enti locali e l’alto rischio di corruzione negli affidamenti delle Asp siciliane: “I settori più a rischio in Sicilia sono la sanità e gli appalti. Sulla sanità stiamo effettuando una serie di […]

» Read more

Bavaglio intercettazioni. Cantone: "Indagini sulla mafia a rischio"

Bavaglio intercettazioni. Per Raffaele Cantone “le indagini sulla mafia sono a rischio”. Lo dice in un intervista al Corriere della Sera.  Il provvedimento è stato inserito con un blitz notturno nella legge delega sulla riforma del processo penale: colpisce con pene fino a quattro anni di carcere chi pubblica materiale audio e video raccolto all’insaputa dell’interlocutore e potenzialmente, dunque, molte […]

» Read more

Corruzione, i numeri in Sicilia. Danno erariale per 470 milioni di euro. 650 denunce in un anno

Il danno erariale della corruzione in Sicilia è di ben 470 milioni di euro ed è “legato a un comportamento doloro o gravemente colposo di soggetti pubblici che hanno contribuito alla mala gestione della cosa pubblica” e inoltre sono stati erogati illecitamente più di 250 milioni di euro. E nel 2014 le denunce sono state 650. Lo ha detto il […]

» Read more
>