La macchina delle assegnazioni e delle vendite dei lotti e terreni industriali continua a portare fondi alle casse dei Consorzi ASI in liquidazione