A Roma un confronto nazionale sul Software in Sanità

A Roma un confronto nazionale sul Software in Sanità
13 giugno 2018

Il Sistema Sanitario italiano deve stare al passo con i tempi e per questo deve evolvere verso l’incremento dell’innovazione digitale, riconoscendo in essa il principale driver dello sviluppo delle policy sanitarie e della maggiore efficienza dei costi di produzione. Un migliore utilizzo della leva dell’innovazione digitale potrà generare sensibili miglioramenti nella erogazione di servizi sanitari, ottimizzare la percezione della qualità dei servizi da parte degli utenti, nonché essere volano per l’economia delle start up e PMI dell’innovazione digitale in sanità.

Ma come fare? Come cambiano i processi di valutazione e acquisto del Software? Che ruolo hanno le Centrali di Committenza e servizi nello scenario dell’aggregazione della domanda di ICT? Come si regolerà il rapporto tra Centrali di committenza e fornitori? Sono le domande a cui intende rispondere il “Confronto Nazionale sul Software in Sanità” che si svolgerà al Policlinico Gemelli a Roma il 4/5 luglio 2018.

Nella due giorni i Direttori delle Aziende Sanitarie/Ospedaliere, i Responsabili delle Regioni e delle Istituzioni sanitarie centrali, i Direttori dei Centri Acquisto in Sanità, i Direttori Centri Servizio, i Responsabili delle Aziende dell’offerta di innovazione e gli advisor si confronteranno sul tema dell’innovazione digitale della Sanità Italiana e in concreto sulle scelte delle applicazioni software che la realizzano.

Si farà il punto sulla digitalizzazione della sanità nelle diverse regioni italiane e su quella delle istituzioni centrali. Le Regioni, le Aziende e le loro centrali d’acquisto esporranno i loro piani per la digitalizzazione e come li stanno affrontando, quali processi decisionali stanno attivando, quali orientamenti assumeranno in relazione alle possibilità offerte dal nuovo codice appalti e dal GDPR, General Data Protection Regulation. A loro volta le Aziende dell’offerta d’innovazione esporranno la loro visione e le loro proposte per l’innovazione della sanità italiana. Il confronto tra la domanda e offerta di innovazione si esprimerà in un “marketplace” delle idee, delle soluzioni, dei progetti e delle proposte che potrà generare opportunità e dare una spinta all’innovazione del sistema sanitario italiano.

“Il Confronto nazionale sul software in sanità è un’occasione del tutto speciale per far incontrare la ’domanda’ d’innovazione digitale delle Aziende Sanitarie e Ospedaliere con l’offerta che il mercato presenta e può presentare – dichiara Giuseppe Orzati, che ha avuto l’idea di questo evento e l’ha organizzato con la società Koncept -. Il punto di partenza è molto semplice: l’innovazione digitale e il software che la realizza – continua Orzati – sono fondamentali per mettere al passo coi tempi le strutture che si occupano della nostra salute e renderne più efficienti i processi di governance e operativi. Direttori, responsabili dei centri di acquisto e dei servizi potranno non solo marcare il punto della situazione, ma anche scoprire dove fare sinergie e come risparmiare”. Nel confronto si farà il punto sulla digitalizzazione della sanità nelle diverse regioni italiane e su quella delle istituzioni centrali. “Le imprese del software – conclude Orzati – avranno la possibilità di cogliere in un solo colpo d’occhio il mercato e le sue esigenze, gli orientamenti e le richieste”.

“Domanda di innovazione digitale: Come cambia il ruolo dei fornitori di Software? Questo è uno dei temi più importanti al centro del dibattito del confronto – commenta Gianluca Postiglione Direttore generale SORESA Soggetto aggregatore della Regione Campania e responsabile scientifico del Convegno -. Abbiamo l’ambizione di far capire ai fornitori come rimodulare il proprio approccio verso il mercato della Pubblica Amministrazione per quanto riguarda i software”.

Il programma del Convegno è consultabile presso il sito www.swsanita.it



Leggi anche

Commenti

Succede


wholesale nfl jerseys
However, if bacteria were the only organisms that antibiotics killed, much of this book would be unnecessary buy penicillin online without prescription this results in a syndrome called leaky gut. yeasts are not the only possible cause of this syndrome purchasing clomid online in fact, i con-tend that poisons that kill small organisms in small doses buy antibiotics online without prescription this as yet revolutionary drug stops the yeast overgrowth caused by all other antibiotics and is 100 percent safe to use get propecia online no prescription in addition, nystatin works with no side effects, though it can cause a pseudo sickness that patients often confuse with side effects buying doxycycline online yeasts are opportunistic organisms. this means that, as the intestinal bacteria die, yeasts thrive, especially when their dietary needs are met purchasing prednisone online in fact, i con-tend that poisons that kill small organisms in small doses
 michael kors tasche blau