La Sicilia conquista 11 medaglie al Concorso Enologico Internazionale di Vinitaly

La Sicilia conquista 11 medaglie al Concorso Enologico Internazionale di Vinitaly
20 aprile 2015

Bottino ricco per l’Azienda Agricola G. Milazzo – Terre della Baronia di Campobello di Licata in provincia di Agrigento al 22° Concorso Enologico Internazionale, svoltosi a Verona dal 13 al 16 aprile 2015, che porta a casa ben sei medaglie: una Gran Medaglia d’oro, una Medaglia d’oro, tre Medaglie d’argento e una Medaglia di bronzo.

Tutte a Marsala in provincia di Trapani le altre medaglie: Gran Medaglia d’oro alla cantina Alagna Giuseppe fu Antonio; una Medaglia d’oro e una Medaglia d’argento a Francesco Intorcia & Figli SNC; Medaglia d’oro pure per  la Tenuta Gorghi Tondi SAS e Medaglia di argento ad Arini Enot. Giuseppe Casa Vinicola.

Complessivamente la Sicilia, presente con 137 campioni, si è aggiudicato anche 37 Gran Menzioni.

I vini iscritti quest’anno al Concorso enologico più rigoroso e selettivo al mondo sono stati quasi 3.000, quelli valutati 2.585; di questi 720 sono stati premiati con diploma di “Gran Menzione”, riconoscimento attribuito ai vini che ottengono i migliori punteggi (minimo 82/100) in ciascuna delle categorie. I primi venti vini di ogni categoria e gruppo previsti dal regolamento che hanno ottenuto il miglior punteggio sono stati rivalutati da tre commissioni diverse e quelli che hanno ottenuto le migliori performance sono stati rispettivamente insigniti con Gran Medaglia d’Oro, Medaglia d’Oro, Medaglia d’Argento e Medaglia di Bronzo.

Con 75 medaglie assegnate, su un totale di 2.585 campioni esaminati provenienti da 32 Paesi, il Concorso Enologico Internazionale si conferma anche quest’anno come il più selettivo e rigoroso al mondo.

Organizzato da Veronafiere-Vinitaly in collaborazione con Assoenologi, il Concorso Enologico Internazionale si fregia del patrocinio della Commissione dell’Agricoltura e dello Sviluppo Rurale del Parlamento Europeo, dell’Organisation Internationale de la Vigne et du Vin (OIV), dell’Union Internationale des Oenologues (UIOe) e dei ministeri delle Politiche agricole alimentari e forestali e dello Sviluppo economico. Il servizio di sommelier è stato gestito grazie alla Fondazione Italiana Sommelier.

Le premiazioni si svolgeranno nel corso di Expo Milano 2015, tra le iniziative organizzate all’interno del Padiglione Vino – A taste of ITALY.

L’elenco completo dei vini premiati con Medaglie e Gran Menzioni è disponibile sul sitowww.vinitaly.com/concorsoenologico



Leggi anche

Commenti

La colonna infame