Life 2015 – Sottoprogramma "Azioni per il clima". Ecco il bando dell'Unione Europea

Life 2015 – Sottoprogramma "Azioni per il clima". Ecco il bando dell'Unione Europea
13 luglio 2015

Life 2015. Scade il 15 settembre 2015 il termine per la presentazione delle proposte per il bando “Life 2015 – sottoprogramma Azione per il Clima”.
Il programma LIFE 2014-2020 persegue i seguenti obiettivi generali:

  • contribuire al passaggio a un’economia efficiente in termini di risorse, con minori emissioni di carbonio e resiliente ai cambiamenti climatici, contribuire alla protezione e al miglioramento della qualità dell’ambiente e all’interruzione e all’inversione del processo di perdita di biodiversità;
  • migliorare lo sviluppo, l’attuazione e l’applicazione della politica e della legislazione ambientale e climatica dell’Unione, e catalizzare e promuovere l’integrazione degli obiettivi ambientali e climatici nelle altre politiche dell’Unione e nella pratica nel settore pubblico e privato, anche attraverso l’aumento della loro capacità;
  • sostenere maggiormente la governance ambientale e climatica a tutti i livelli.


Il programma LIFE può finanziare enti pubblici e privati, con sede nei seguenti Paesi :

  • paesi UE;
  • paesi EFTA SEE;
  • i paesi candidati, i potenziali candidati e i paesi in via di adesione all’Unione;
  • i paesi ai quali si applica la politica europea di vicinato;
  • i paesi che sono divenuti membri dell’Agenzia europea dell’ambiente


Il budget a disposizione è di 240.811.337 euro
I termini per la presentazione delle proposte sono i seguenti:
– 15 settembre 2015 (Sottoprogramma Azione per il clima) – 1 ottobre 2015 (Sottoprogramma Ambiente) per i Progetti tradizionali;
– 30 ottobre 2015 Progetti preparatori;
– 1 ottobre 2015 – prima fase e marzo/aprile 2016 seconda fase Progetti integrati;
– 15 settembre 2015 Progetti di assistenza tecnica;
– 30 settembre 2015 Progetti di capacity building.

Leggi anche:  Mafia, 62 arresti a Palermo. Azzerati due clan di Cosa nostra

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito web del Programma Life 2014-2020



Commenti

La colonna infame