Turismo, buoni benzina per chi visita Siracusa

Turismo, buoni benzina per chi visita Siracusa
27 novembre 2012

Buoni benzina per chi soggiorna almeno due notti a Siracusa. E’ l’idea anticrisi per destagionalizzare i flussi turistici lanciata da un gruppo di albergatori e operatori commerciali. “Vieni a Siracusa e riparti con il pieno” si chiama il progetto messo a punto dal Consorzio Siracusa Turismo, una società consortile costituita dalla Camera di commercio aretusea, che ne detiene la partecipazione maggioritaria, e dalle associazioni di categoria, che ha come scopo la promozione e lo sviluppo del settore e la valorizzazione del territorio della provincia di Siracusa.

Per contrastare l’inesorabile calo degli incassi e rendere convenienti le offerte del territorio ecco allora l’omaggio carburante. L’iniziativa prevede, per chi prenota sul portale www.siracusaturismo.net e soggiorna almeno 2 notti nelle strutture ricettive convenzionate, un buono carburante del valore di 50 euro. Il ticket sarà ricevuto al momento del pagamento in hotel e potrà essere speso presso tutti i distributori italiani affiliati alla rete emittente.

A garanzia dei viaggiatori poi il prezzo delle camere offerte dagli hotel per l’iniziativa è in parity rate con gli altri portali bookin online. Chi usufruirà dell’iniziativa, valida dal 26 novembre al 28 dicembre, potrà, inoltre, utilizzare le convenzioni stipulate con musei ed associazioni del territorio come ad esempio il Museo Arkimedeion e le guide turistiche.

Leggi anche:  Sicilia, turismo. L'assessore Li Calzi presenta il suo piano strategico per il 2020


Commenti

Ha compiuto 35 anni la legge n. 646, del 416 bis, più nota come legge “Rognoni-La Torre”, sul reato di […]


La colonna infame