Pogliese azzera i vertici delle società in house del Comune di Catania

Condividi

Il sindaco Salvo Pogliese, con cinque distinti provvedimenti, ha disposto la decadenza dei componenti dei consigli d’amministrazione delle altrettante società in house Catania Multiservizi, Amt, Sidra, Sostare, Asec partecipate al 100% dal Comune di Catania. Negli stessi provvedimenti il primo cittadino ha disposto la convocazione a termini di legge delle Assemblee societarie per la nomina dei nuovi componenti dei C.D.A.

Negli atti sottoscritti dal sindaco Pogliese, è spiegato che occorre procedere alla nomina dei nuovi componenti il Cda al fine di garantire anche da parte delle società in house l’attuazione degli indirizzi politico-amministrativi della nuova Amministrazione. Ciò anche alla luce della circostanza che le precedenti nomine erano state effettuate intuitu personae, cioè senza alcuna selezione o valutazione comparativa, con il solo limite dei requisiti di legge o di Statuto.

Leggi anche:  Terme di Acireale, pronto un progetto della Regione per il rilancio
https://www.ilmattinodisicilia.it/wp-content/uploads/2018/06/pogliese1.png

0 thoughts on “Pogliese azzera i vertici delle società in house del Comune di Catania”

Write a Reply or Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *