Tag: Mineo

Regione valorizzerà i borghi rurali Libertinia e Pietro Lupo
Province siciliane

Regione valorizzerà i borghi rurali Libertinia e Pietro Lupo

Altri due borghi rurali - quello di Libertinia, che ricade nel territorio di Ramacca, e quello di Pietro Lupo, che fa parte del Comune di Mineo - entrano a far partedi un progetto di valorizzazione della Regione Siciliana. L'accordo di programma che prevede la loro riqualificazione è stato firmato dall’assessore dei Beni culturali Sebastiano Tusa, dai sindaci Giuseppe Limoli e Giuseppe Mistretta e da Giosuè Catania dell’Ente Sviluppo Agricolo. "Continuiamo ad avere una grande attenzione - sottolinea il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci - per le nostre aree rurali e per questi spicchi di territorio che trasudano storia e cultura e che, se adeguatamente valorizzati, sono in grado di stimolare un forte interesse da parte di turisti e studiosi. Non è un caso che negli u...
News Sicilia, Notizie

Corruzione e turbativa d’asta, chiuse le indagini su Castiglione

Corruzione per atto contrario ai doveri d’ufficio, corruzione di persona incaricata di pubblico servizio, entrambe finalizzate ad acquisire vantaggi elettorali; turbata libertà del procedimento di scelta del contraente. Queste le ipotesi di reato messe nero su bianco dalla Procura di Catania che ha emesso il decreto di conclusione indagini per oltre una decina di persone coinvolte nel filone siciliano di “Mafia Capitale” che vede come epicentro il Cara di Mineo. Fra i destinatari del decreto, recapitato ieri mattina, spicca il nome del sottosegretario all’Agricoltura, Giuseppe Castiglione.   «Finalmente dopo 18 mesi dall'avviso di garanzia provvisorio... chiarirò all'autorita giudiziaria puntualmente la mia posizione ed il mio comportamento così come dimostrato nelle sedi istituzion...
News Sicilia

Matteo Salvini calls for closure of refugee centre in Sicily

Matteo Salvini, leader of anti-immigrant, anti-euro Northern League party, visited the Cara refugee reception centre at Mineo near Catania on Friday and called for its closure. The centre has been in the spotlight in recent days after one of its residents was arrested at the weekend in connection with the killing of a couple in their home in Palagonia, and the suspected rape of one of the victims. "Even the bishops' newspaper, the 5-Star Movement and Forza Italia are calling for the closure of the Cara (centre)," Salvini said. "All that's left are the baby Jesus and martians to call for closing this out-in-the-open shame, whose management has involved even the cooperatives of Rome's Mafia Capitale". Salvini said the centre was inaugurated by his party colleague Roberto Maroni as a temporar...
News Sicilia, Notizie

Mafia Capitale, Castiglione sempre più nei guai per la gestione del Cara di Mineo

Il sottosegretario all’Agricoltura Giuseppe Castiglione (Ncd) è indagato a Catania per la gestione del Cara di Mineo. La conferma è nella seconda puntata di Mafia Capitale. È accusato di turbativa d’asta e turbata libertà di scelta del contraente. Nel 2014, su indicazione di Luca Odevaine, membro del Tavolo nazionale immigrazione e, secondo i pm, pedina di Massimo Carminati e Salvatore Buzzi, avrebbe favorito la coop «La Cascina» in un appalto da 100 milioni. «Ora basta, sia fatta luce. Escludo ogni mia responsabilità», dice Castiglione. In sua difesa, l’ex ministro e oggi capogruppo di Area Popolare alla Camera, Maurizio Lupi: «Non vedo perché dovrebbe dimettersi. Un’indagine non è una sentenza». CHI E' CASTIGLIONE. Giuseppe Castiglione debutta nelle file della Democrazia cristiana come c...
News Sicilia

Castiglione probed in offshoot of Rome mafia case, suspected of big-rigging for migrant centre

Agriculture Undersecretary Giuseppe Castiglione, a member of the New Centre Right (NCD) party, is among six people under investigation by Catania prosecutors for alleged bid-rigging related to the Cara di Mineo migrant reception centre in Sicily. The probe is an offshoot of the so-called Mafia Capitale investigation in Rome, the last chapter of which saw 44 people arrested on Thursday for alleged involvement in the plundering of public money destined for migrant reception centres. "For the second time in six months, I find out through the press that I may be probed for alleged involvement in the Cara di Mineo affair," Castiglione said. "I have not received any notification that I am under investigation". La Cascina managers Domenico Cammissa, Salvatore Menolascina, Carmelo Parabita and Fr...