Tag: Tortorici

Nebrodi: sciolto per mafia il Comune di Tortorici
Province siciliane

Nebrodi: sciolto per mafia il Comune di Tortorici

Sciolto di nuovo il Comune di Tortorici sui Nebrodi. Il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro dell'Interno Luciana Lamorgese, tenuto conto che sono emerse forme di ingerenza da parte  della criminalità organizzata che compromettono il buon andamento dell'azione amministrativa, ha deliberato lo scioglimento del consiglio comunale di Tortorici (Me) sui Nebrodi, a norma dell'articolo 143 del Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali, affidando la gestione a una Commissione straordinaria per un periodo di diciotto mesi. Sempre nella stessa seduta il Consiglio, in considerazione della necessità di completare l'azione di ripristino dei principi di legalità all'interno dell'amministrazione comunale, ha deliberato la proroga, per sei mesi, dello scioglimento de...
Mafia dei Nebrodi: colpo al clan dei batanesi, 4 arresti per estorsione e droga
Cronaca

Mafia dei Nebrodi: colpo al clan dei batanesi, 4 arresti per estorsione e droga

Gli esponenti della Mafia dei Nebrodi sembravano azzerati da precedenti operazioni giudiziarie ma sui Nebrodi, il clan dei Batanesi di Tortorici, era vivo e vegeto. Almeno questo emerge dall'operazione dei carabinieri che hanno arrestato quattro persone (mentre in cinque sono indagati a piede libero) su ordine del gip del Tribunale di Messina che ha accolto la richiesta dei magistrati della Direzione distrettuale antimafia guidata da Maurizio De Lucia. I quattro arrestati ritenuti esponenti della mafia dei Nebrodi e sono ritenuti responsabili, a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere di tipo mafioso, tentata estorsione e porto illegale di armi aggravati dal metodo mafioso, nonché detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Sono state inoltre documentate una...
L’Itet di Sant’Agata di Militello avrà ancora una sezione staccata a Tortorici
Notizie, Province siciliane

L’Itet di Sant’Agata di Militello avrà ancora una sezione staccata a Tortorici

L’Itet di Sant’Agata Militello avrà ancora per il prossimo anno una sezione staccata a Tortorici e non potrà che essere ancora nella sede di Via Garibaldi, plesso in affitto costato alla ex Provincia in 23 anni circa due milioni di euro. E non è stato solo la sospensiva del Tar di Palermo che ha accolto il ricorso presentato da alcuni genitori degli alunni del’Istituto superiore, assistiti dall’avvocato Giuseppe Caminiti, contro la decisione dell’Assessorato regionale all’Istruzione di sopprimere la sezione, a disegnare questa opzione, ma tutta una serie di altri tasselli che negli ultimi mesi hanno preparato l’attuale scenario. Il Tribunale amministrativo ha stabilito che devono essere bloccati gli effetti del decreto 921/17 e hanno fissato l’udienza di merito per gennaio 2018 ma intanto...
News Sicilia, Notizie, Storie & reportage

Tortorici: la battaglia del Comune in dissesto per non perdere la scuola

Il malcontento è sempre più diffuso ed i cittadini adesso scendono in piazza. Siamo a Tortorici, comune in dissesto, con 59 dipendenti più 61 a tempo determinato, che non percepiscono lo stipendio da 9 mesi, dove le spese di trasporto per gli alunni sono a carico delle famiglie perché l’ente pubblico è sommerso dai debiti ma dove si fa una previsione di spesa di 129mila euro per costruire l’elipista. Fondamentale opera questa certo per un comune montano se non fosse stato scelto un sito che è poi franato e dove sono state già sprecate risorse pubbliche... ma questa è un’altra storia. Siamo in un Centro dove i servizi sono carenti, la spazzatura rimane per strada con gli auto compattatori pieni di rifiuti fermi, perché il Comune è in debito con il gestore della discarica, eppure le tasse so...
News Sicilia, Notizie, Province siciliane, Storie & reportage

Tortorici, storia di un contenzioso infinito

“Invito a manifestazione di interesse per locazione di un immobile da destinare ad uso scolastico nel Comune di Tortorici”. E’ della Città Metropolitana di Messina, pubblicato a ottobre, scaduto lo scorso 10 novembre ed andato deserto. I locali che l’ex Provincia chiede devono essere destinati alle tre classi distaccate dell’Itet Statale Tomasi di Lampedusa di Sant’Agata di Militello, collocate dal 1990 nel plesso di Antonino Paterniti Mastrazzo, titolare insieme alla moglie anche di una farmacia nel comune nebroideo. Con una lettera inviata alcune settimane fa a Palazzo dei Leoni, il proprietario chiede la restituzione della sua struttura, una decisione che in realtà la città Metropolitana auspicava inutilmente almeno da tre anni, da quando si è insediato il Commissario Filippo Romano che...