Inaugurata la tratta Birmingham-Comiso, primo volo con 132 passeggeri

Inaugurata la tratta Birmingham-Comiso, primo volo con 132 passeggeri
3 maggio 2017

E’ atterrato all’aeroporto di Comiso, per la prima volta, un volo della Thomas Cook proveniente dalla città inglese di Birmingham. Lo rende noto la Soaco, società di gestione dello scalo “Pio La Torre” di Comiso.

A bordo c’erano 132 passeggeri, diretti verso le strutture turistiche della provincia di Ragusa, Siracusa, Catania e nella città di Taormina. L’atterraggio è stato salutato dal tradizionale water cannon, organizzato da Soaco con la collaborazione dei vigili del fuoco.

A dare il benvenuto ai passeggeri inglesi l’Ad di Soaco, Giorgio Cappello, insieme con il sindaco di Comiso, Filippo Spataro, che si è detto “molto soddisfatto per questa nuova rotta”.  Sul volo anche i manager del tour operator inglese che ha organizzato il volo. Per i passeggeri festosa accoglienza “made in Sicily” con degustazioni di prodotti tipici, dolci e salati.

“Con l’arrivo della Thomas Cook a Comiso – dice Giorgio Cappello, Ad Soaco – avviamo tre strategici collegamenti fra l’Europa e il sud-est della Sicilia. Oggi cominciamo con Birmingham e i viaggiatori inglesi che hanno scelto i servizi di uno dei piu’ prestigiosi tour operator europei, Thomas Cook, dotato di propri aeromobili. Ma siamo da tempo al lavoro per la summer 2018, la cui programmazione è in fase di studio con diversi vettori”.

Per la summer 2017 dell’aeroporto di Comiso, Thomas Cook servirà anche la rotta da e per Bruxelles in partnership con la Brussels Airlines (dal 3 giugno al 30 settembre) e per la città di Katowice (Polonia), con la Small Planet Airlines (dal 27 maggio al 14 ottobre).



Leggi anche

Commenti