Unicredit in Sicilia prevede tagli e qualche assunzione nuova

Dopo ben quattro giorni di trattative estenuanti, Unicredit  e l’organizzazione sindacale FABI hanno firmato un accordo che prevede – a fronte di 3900 esuberi – 1300 nuove assunzioni e 600 stabilizzazioni di lavoratori con contratto d’apprendistato. E’ una operazione che si inscrive in un piano industriale di snellimento del gruppo, che vuole chiudere oltre 800 filiali per il rilancio della […]

Continue reading »