Tag: cane

Calci e pugni ad un cucciolo, condannato 49enne di Sciacca
Cronaca

Calci e pugni ad un cucciolo, condannato 49enne di Sciacca

Prese ripetutamente a calci e pugni una cucciola di pastore tedesco di pochi mesi. Per questo la Corte d'Appello di Palermo ha condannato per maltrattamento di animali un 49enne di Sciacca, a tre mesi con la condizionale e al risarcimento di 5 mila euro, confermando cosi' la sentenza di primo grado pronunciata dal giudice monocratico del Tribunale di Sciacca nel dicembre 2016. A renderlo noto è l'Ente Nazionale Protezione Animali, che ha partecipato al procedimento giudiziario in qualità di parte civile con l'avvocato Claudia Ricci. "Naturalmente, nessuna pena potrà mai "risarcire" la cagnetta per gli abusi subiti. Tuttavia - spiega la presidente nazionale di Enpa, Carla Rocchi - è significativo che anche il giudice d'Appello abbia subordinato la sospensione condizionale della pena al...
Palermo, picchiato e morso dal suo ex padrone: cucciolo salvato dalla polizia
Succede in Sicilia

Palermo, picchiato e morso dal suo ex padrone: cucciolo salvato dalla polizia

Era un cucciolo indifeso quando il suo ex padrone lo picchiò e gli strappò con un morso un pezzo di orecchio tentando di annegarlo. Erano intervenuti gli agenti di polizia che lo salvarono. L’uomo venne arrestato e il cucciolo, dopo essere stato tratto in salvo e curato, ha trovato una famiglia che lo ha adottato. La storia è raccontata nella pagina Facebook della Questura di Palermo. Il cagnolino è stato ribattezzato dal poliziotto che lo ha strappato dalle grinfie del suo aguzzino, Achille, come l’eroe mitologico. Oggi, gli stessi agenti che lo hanno salvato sono andati a trovarlo nella splendida casa in cui vive, libero di scorrazzare, tra le amorevoli cure della famiglia che lo ha adottato. L’incontro tra Achille e i suoi salvatori è stato emozionante.
News Sicilia, Notizie

Alitalia condannata dal Tribunale di Marsala: non ha fatto imbarcare un cane

Alitalia condannata dal Tribunale di Marsala: non ha fatto imbarcare un cane ad un passeggero.  Il Tribunale civile di Marsala  ha condannato l' Alitalia a risarcire i danni, quantificati in 1580 euro , a un giovane studente per il negato imbarco del suo cane sul volo Milano Malpensa -  Trapani Birgi La notizia è stata riportata dalla testata tp24.it. A distanza di poco più di tre anni dai fatti (vigilia del Natale 2012), il Tribunale civile di Marsala ha condannato l’Alitalia a risarcire i danni a un passeggero per il negato imbarco del suo cane. Ciò nonostante l’acquisto, tramite un’agenzia di viaggi, del biglietto sia per il passeggero, che per il suo amico a quattro zampe. Il fatto è accaduto il 23 dicembre 2012 all’aeroporto di Milano Malpensa. Protagonisti della vicenda uno stud...