A Palermo ci si può curare con la cannabis

Condividi

La cannabis-terapia arriva anche a Palermo. Lo scrive il giornale online palermitano Balarm che intervista la farmacista Cristina Amodeo proprietaria dell’Antica Farmacia Amodeo, una delle pochissime farmacie presente in Sicilia in grado di realizzare farmaci e preparazioni galeniche a base di Cannabis Sativa, sotto presentazione di ricetta medica.

La cannabis può alleviare i sintomi di malattie come la SLA, il Morbo di Parkinson o controllare la nausea, il vomito e l’appetito nei pazienti sottoposti a chemioterapia. “Il preparato galenico è un prodotto personalizzato, che tiene conto delle esigenze del paziente, delle sue patologie e delle sue intolleranze” – afferma a Balarm la dottoressa Cristina Amodeo.

Il Ministero della Sanità non inserisce la cannabis terapia nell’elenco dei farmaci a carico del Sistema Sanitario Nazionale perché non si tratta di un vero e proprio farmaco ma la Regione Sicilia, essendo regione a statuto speciale, potrebbe prendere decidere di coltivare la cannabis, e ciò riderebbe il costo della materia prima che viene importata dall’Olanda, che viene utilizzata per creare i farmaci.

Leggi anche:  Dal 21 al 25 ottobre a Palermo il Festival delle Letterature migranti
https://www.ilmattinodisicilia.it/wp-content/uploads/2017/05/cannabis_uso_medico.jpg

0 thoughts on “A Palermo ci si può curare con la cannabis”

Write a Reply or Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *