Faraone insiste sulle primarie: “Si svolgano il 9 luglio, siamo alternativi ai click pilotati”

Faraone insiste sulle primarie: “Si svolgano il 9 luglio, siamo alternativi ai click pilotati”
24 maggio 2017

“Domenica 9 luglio è un ottimo giorno per svolgere le primarie in Sicilia per scegliere il candidato Presidente della Regione. Mentre il Guru dei 5 stelle Beppe Grillo calerà dall’alto a Palermo per presentare il candidato designato attraverso pochi click pilotati su una piattaforma privata, noi possiamo, invece, andare nelle piazze con i gazebo e chiamare la gente a fare le proprie scelte, invece di subirle”.

E’ la proposta del Sottosegretario Davide Faraone che torna a insistere sulle primarie per il candidato Presidente. “Dopo Genova, infatti, quando si parla di 5 stelle penso che si possa parlare, più che di primarie, di ‘falsarie on line’. Casaleggio e Grillo hanno già scelto Giancarlo Cancelleri a Roma e ce lo comunicheranno il 9 luglio a Palermo. I capi sono sempre e solo quei due. Noi, invece, puntiamo su una precisa espressione democratica da tempi non sospetti”, aggiunge Faraone che suona la sveglia all’intera coalizione indicando, adesso, anche la possibile data.

“In occasione delle primarie del Pd del 30 aprile – conclude Faraone – l’Italia ha vissuto un momento di partecipazione chiara e netta che ha dato indicazioni precise. E’ questa la strada da seguire anche in Sicilia contro tutti i populismi, i centralismi e contro le scelte piovute dall’alto. Devono essere i siciliani a decidere e il Pd deve, insieme agli alleati, offrire questa opportunità proprio attraverso i gazebo”.



Leggi anche

Commenti