Hotspot a Palermo, Musumeci incontra il sottosegretario Candiani

Hotspot a Palermo, Musumeci incontra il sottosegretario Candiani
28 giugno 2018
Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, ha ricevuto a Palazzo d’Orleans il sottosegretario agli Interni, Stefano Candiani. Tema dell’incontro, al quale era presente anche l’assessore al Territorio e ambiente, Totò Cordaro, la realizzazione dell’hotspot per i migranti a Palermo. Al rappresentante del governo nazionale è stato evidenziato il dato politico relativo al voto contrario espresso all’unanimità dal Consiglio comunale circa la realizzazione della struttura nel quartiere Zen, nonché l’altrettanta contrarietà delle associazioni operanti in tema di sociale, a partire dal Centro Pio La Torre. “Abbiamo potuto constatare – afferma il presidente Musumeci – la grande attenzione e disponibilità del senatore Candiani ad approfondire il delicato argomento. Per una decisione definitiva, comunque, ci siamo aggiornati a dopo il 4 luglio, quando si riunirà il Comitato regionale per l’urbanistica, presieduto dall’assessore Cordaro, che assumerà la posizione ufficiale della Regione”.

Leggi anche:  Antiracket come paravento. Il sequestro da record a Marineo e l'antimafia delle etichette facili


Leggi anche

Commenti

Leggi anche:  Modica: una lettera anonima fa tremare il Comune

Leggi anche:  Delrio detta le condizioni a Crocetta per salvare la Sicilia dalla bancarotta

www.ShopRicambiAuto24.it

Leggi anche:  Modica: una lettera anonima fa tremare il Comune

Succede

Leggi anche:  Corruzione all'aeroporto di Palermo: appalti inutili, consulenze gonfiate