Pellegrino: “Mi autosospendo dalla Commissione Antimafia”

Pellegrino: “Mi autosospendo dalla Commissione Antimafia”
23 febbraio 2019

Il parlamentare regionale di Forza Italia, Stefano Pellegrino, indagato per corruzione elettorale, ha deciso di autosospendersi dalla Commissione regionale Antimafia dell’ARS.

“Il senso di responsabilità e il rispetto che nutro verso la Commissione Antimafia ed il suo Presidente, Claudio Fava, mi inducono ad autosospendermi dalla predetta Commissione, in attesa della definizione della vicenda giudiziaria in relazione alla quale ho ricevuto l’informazione di garanzia – scrive in una nota -. Sono certo che la Commissione, con l’indispensabile contributo dei funzionari e del personale addetto, perseguirà l’incessante e proficuo lavoro intrapreso nel corso della legislatura”.

Leggi anche:  Precari nei Comuni in dissesto, ok alla proroga dal ministero


Leggi anche

Commenti

Leggi anche:  Xylella, livello di guardia in Sicilia: "Non comprate piante da sconosciuti"

Leggi anche:  Aeroporti, Birgi sempre a rischio. In prima linea per l'azione militare in Libia

www.ShopRicambiAuto24.it

Leggi anche:  Fava: "Sui beni confiscati norme scellerate, Regione si opponga"

Succede

Leggi anche:  Trapani, vince al primo turno Giacomo Tranchida con il 70% dei consensi