“Sotto il segno dell’aquila”: disegni e letteratura per l’infanzia con “Illustramente”

“Sotto il segno dell’aquila”: disegni e letteratura per l’infanzia con “Illustramente”
26 novembre 2018

Appuntamento dal 26 al 29 novembre allo Spazio Tre Navate dei Cantieri Culturali alla Zisa di Palermo con “Illustramente“, che per questa sua sesta edizione cambia veste.

Un laboratorio concettuale, una fucina di idee e proposizioni
dove, “Sotto il segno dell’aquila“, i vari attori partecipanti portano le loro istanze, le loro proposizioni e, attraverso la guida del direttore artistico Rosanna Maranto e del direttore scientifico Livio Sossi, gli “input” confluiscono in azioni progettuali, in “step” programmatici di cui, “Illustramente” è il primo.

Le giornate saranno dedicate ad incontri e tavoli di lavoro con studenti, docenti, dirigenti scolastici che hanno aderito ad oggi al progetto “Sotto il segno dell’aquila”: Guglielmo Marconi, Antonio Ugo, Eustachio Catalano e L.Einaudi-Pareto. Saranno coinvolte anche le famiglie che dovranno condividerne obiettivi e metodologie per assumere una nuova forma di
dialogo con la scuola.

“Sotto il segno dell’aquila” nasce a Palermo e vuole raccogliere il testimone di un anno che ha visto la città capitale italiana della cultura e si appresta a diventare “Città delle culture”, facendo il punto su ciò che rappresenta come patrimonio internazionale, proiettata verso l’Europa e rafforzando la sua posizione Middle Mediterranean. Il progetto nasce per restituire consapevolezza, al corpo docenti, dell’importanza del proprio ruolo, come guide e riferimenti culturali per i propri studenti. E, per gli studenti, il progetto vuole proporsi come trampolino di ogni forma
espressiva, di approfondimento, di studio, non disgiunti dal piacere della conoscenza.



Leggi anche

Commenti

Succede




www.ShopRicambiAuto24.it